CUCINARE INSIEME A TE

PIZZE E FOCACCE DA FORNO

FOCACCINE DI FARRO RICETTA SEMPLICISSIMA

FOCACCINE DI FARRO RICETTA SEMPLICISSIMA, un’idea facile per un aperitivo, party o come me, per la merenda da portare a scuola. Sono ottime per la congelazione, ed essendo pezzi piccolissimi, scongelano in un’ora, li tiro fuori appena svegli, e sono già pronti per lo zainetto appena prima di uscire.

FOCACCINE DI FARRO RICETTA SEMPLICISSIMA (altro…)

PANINI DI FARRO ALL’OLIO D’OLIVA MORBIDISSIMI

PANINI DI FARRO ALL’OLIO D’OLIVA MORBIDISSIMI, un impasto diretto e semplicissimo, fatto con sola farina di farro spelta di tipo 1 e integrale, ottimi per le gite fuori porta, restano morbidissimi per tutta la giornata, e con una buona fetta di frittata fatta la sera prima, il pranzo per il pic-nic è pronto.PANINI DI FARRO ALL'OLIO D'OLIVA MORBIDISSIMI

(altro…)

FOCACCINE AL ROSMARINO CON FARINE MACINATE A PIETRA

FOCACCINE AL ROSMARINO CON FARINE MACINATE A PIETRA

FOCACCINE AL ROSMARINO CON FARINE MACINATE A PIETRA

FOCACCINE AL ROSMARINO CON FARINE MACINATE A PIETRA

Un impasto davvero versatile, con lo stesso infatti, ho fatto focaccia pugliese con mozzarella e pizza in teglia. In questo caso però ho preparato delle FOCACCINE AL ROSMARINO CON FARINE MACINATE A PIETRA per la merenda di mio figlio. Uso porzioni piccolissime, così le porta a scuola per la merenda mattutina. Sono molto pratiche, li congelo in un sacchetto per alimenti, e la mattina appena svegli, ne tiro fuori un paio. In meno di un’ora è già pronta. (altro…)

FOCACCINE INTEGRALI COTTE IN PADELLA

FOCACCINE INTEGRALI COTTE IN PADELLA

FOCACCINE INTEGRALI COTTE IN PADELLA

Ne ho viste “di cotte e di crude”, e mi ero promessa di provarle. Le FOCACCINE INTEGRALI COTTE IN PADELLA, mi incuriosivano molto, perchè ho sempre pensato alla cottura tradizionale in forno (che cmq resta la mia preferita in assoluto). Il risultato infatti è completamente diverso, e bisogna pure utilizzare una tecnica di cottura diversa, però nei casi in cui avanzi dell’impasto, e non si ha voglia di fare un’altra infornata per poco impasto, questa è la soluzione ideale. (altro…)

PANE DI FARRO CON AUTOLISI E POOLISH

PANE DI FARRO CON AUTOLISI E POOLISH

PANE DI FARRO CON AUTOLISI E POOLISH

Ormai compro farine ovunque, e di tutti i tipi. In casa ho scorte per un esercito, e poi, la corsa a consumarle prima che scadano, o deperiscano irrimediabilmente. Io mi diverto tantissimo ad usare farine integrali e di diversi cereali.

Ormai da qualche anno non uso più farina di grano tenero o duro (fatta eccezione del grano senatore cappelli e saragolla, trovate ottime in purezza e macinate a pietra, dal mulino I MURGINI), e per ottenere un pane ben alveolato (non si fanno certo i miracoli) bisogna avere pazienza e cercare di dare una mano. Questa volta ho voluto provare una tecnica per me nuova, (semplicissima, ma penso che sia d’aiuto alle farine integrali e macinate a pietra).  (altro…)

FOCACCIA RIPIENA CON FARINA DI FARRO INTEGRALE

FOCACCIA RIPIENA CON FARINA DI FARRO INTEGRALE

FOCACCIA RIPIENA CON FARINA DI FARRO INTEGRALE

Amo le focacce ripiene, proprio perchè dentro ci metto quello che mi pare, apro la dispensa e butto dentro. Ottima in questo periodo, proprio per svuotare il frigo da formaggi e salumi, prima di partire per le tanto amate vacanze. Quindi basta impastare e spazio alla vostra fantasia. (altro…)

PIZZA FARCITA CON FARINE MACINATE A PIETRA

PIZZA FARCITA CON FARINE MACINATE A PIETRA PIZZA FARCITA CON FARINE MACINATE A PIETRA

Adoro la pizza fatta in casa, e mi piace usare lo stesso impasto per ottenere risultati diversi. Questa non è altro che una pizza farcita, una specie di panzerotto bi-gusto, per accontentare il gusto e anche l’occhio. (altro…)

PIZZA AL FORMAGGIO DI PASQUA

PIZZA AL FORMAGGIO DI PASQUA

PIZZA AL FORMAGGIO DI PASQUA

Non avevo mai provato la PIZZA AL FORMAGGIO DI PASQUA, una vera prelibatezza, io che amo i grandi lievitati (che però sono sempre un lavoraccio), non ho avuto alcuna difficoltà nel prepararlo, tutto merito della ricetta e della bontà dei prodotti che dobbiamo utilizzare. Cerco sempre di suggerire, che se il fatto in casa deve essere davvero fatto bene, per prima cosa dobbiamo scegliere prodotti eccellenti, altrimenti, si fa prima a comprare il tutto già bello e pronto. (altro…)

PANINI CON OLIO AI CEREALI

PANINI CON OLIO AI CEREALI, CON FARINA ANTIQUA

Finalmente ho trovato questa farina, l’avevo provata anni fa, e me ne sono innamorata, il sapore e la presenza dei cereali interi la rende, a mio gusto, unica.

PANINI CON OLIO AI CEREALI

Non amo le lavorazioni complesse, non uso il lievito madre, adoro gli impasti lievitati e ne tengo cura, ma il solo pensiero di rinfresca, pesa, togli, metti a bagno, stringi, fai così e cosà gira e rigira, stop e via idrolisi, autolisi, pieghe start e go…… no e no, va benissimo per gli impasti molto più complessi, ma per il paneeeeee… BOH

Ma le vedete le nostre nonne che stavano con il termometro a misurare la temperatura dell’impasto? Le vedete? io proprio no. Il pane è semplicità, basta cambiare dosi, farine e forme e vi assicuro che ogni giorno mangeremo un pane diverso, ma non impazziremo a fare le magie. BOH, io la vedo così, io il pane lo faccio così, e viene bene, anzi benissimo.

In alternativa ogni tanto faccio i panini all’olio, che adoro, e in particolare adoro il gusto della farina ai cereali Antiqua.

Non me ne vogliano i grandi maestri della panificazione ma a dire la verità a volte mi sembra di leggere una tesi universitaria più che una ricetta, vanno benissimo le varie tecniche di formatura, dosi e tempi diversi per ottenere risultati differenti, ma il solo pensiero di prendere la calcolatrice prima di impastare non mi entusiasma per niente.

Io non penso proprio che nonna Tina o la signora Uccia di quello o questo paese 100 anni fa usavano carta e penna prima di impastare. Il pane è acqua farina e tanto olio di gomito, ora magari il gomito ce lo teniamo in cura usando le impastatrici, ma il resto lasciamolo come allora.

Questo è solo il mio pensiero,ben venga chi riesce a stare dietro a tutto quello detto in precedenza, sarò pigra, all’antica, ma io sono così, per fortuna che in questo mondo c’è spazio per tutti.

Buona lettura

(altro…)

PANE VELOCE SENZA IMPASTO

PANE VELOCE SENZA IMPASTO

PANE VELOCE SENZA IMPASTO

Per fare il pane in casa occorre tempo e pazienza, ci sono varie tecniche, una per ogni tipo di risultato che vogliamo ottenere. Gli impasti sono uno diverso dall’altro, i tempi e le lavorazioni, lo stesso, ma la voglia di fare non ci manca, giusto?

Ho voluto trovare un metodo molto semplice e veloce, proprio per un pane casereccio, per chi spesso non ha tempo, e in più non bisogna essere precisi nei tempi, basta una ciotola, un cucchiaio e circa 15 minuti del nostro tempo in tutto.

Certamente non è la pagnottona, ben curata, liscia liscia, e perfetta, ma è un buon pane, e ho anche provato varie farine con lo stesso metodo, basta diminuire o aumentare l’acqua e il pane viene benissimo. Ottimo per la settimana, e magari ci riserviamo i vari impasti studiati e tecnici per la domenica. Fossi in te lo proverei subito. (altro…)

FRISELLE CON FARINA DI FARRO INTEGRALE

FRISELLE CON FARINA DI FARRO INTEGRALE

FRISELLE CON FARINA DI FARRO INTEGRALE

FRISELLE CON FARINA DI FARRO INTEGRALE

Le Friselle, tipiche della cucina Pugliese, non sono altro che ciambelline di pane, fatte essiccare in forno. Sono molto usate in estate con un filo d’olio evo e pomodorini appena raccolti. Io le condisco in tantissimi modi, con verdure e tonno diventano un piatto unico per una cena fredda con gli amici. (altro…)

SCHIACCIATA CON MOZZARELLA DI BUFALA

SCHIACCIATA CON MOZZARELLA DI BUFALA

SCHIACCIATA CON MOZZARELLA DI BUFALA

Un’altra idea per chi come me ama mangiare pizza tutti i giorni, quando preparo gli impasti, casualmente, ma molto casualmente, impasto sempre più del dovuto, e quindi? Poi come deve riutilizzare questo magico avanzo? Ecco un’idea per voi

(altro…)

PIZZA CON FARINA DI FARRO E SENATORE CAPPELLI

PIZZA CON FARINA DI FARRO E SENATORE CAPPELLI

PIZZA CON FARINA DI FARRO E SENATORE CAPPELLI

Qualche giorno fa ho pubblicato la ricetta del tarallone di pizza (leggi qui la ricetta), ma dato che l’impasto era troppo, nella stessa sera ho anche steso delle semplicissime pizze, in questo post voglio solo sottolineare la bontà esclusiva della mozzarella di Bufala, in particolare “LA ZIZZONA DI BATTIPAGLIA” (altro…)

PANINI CON OLIO FARRO E RISO

PANINI CON OLIO FARRO E RISO

PANINI CON OLIO FARRO E RISO

Si lo so, la frittura fa male, (se mangiata spesso) i wurstel fanno male, sono pieni di …… Ma una volta bisogna pure esagerare, uscire dagli schemi, e io oggi l’ho fatto, ho cercato di rimandare, rimandare, rimandare, ma poi ho ceduto, e allora mani in pasta e patate pronte da friggere.

(altro…)

TARALLONE DI PIZZA CON LA ZIZZONA DI BATTIPAGLIA

TARALLONE DI PIZZA CON LA ZIZZONA DI BATTIPAGLIA

TARALLONE DI PIZZA CON LA ZIZZONA DI BATTIPAGLIA

Un tarallo gigante farcito con la favolosa Zizzona di Battipaglia e tanta passata di pomodoro fatta in casa. Questo tarallo è una semplice idea per presentare un impasto pizza in maniera differente, diciamo pure che è un calzone, panino farcito o come vi pare, a me piace proprio il nome di TARALLONE, l’idea è piaciuta molto in casa e penso proprio di replicarla al più presto.  (altro…)

PANE PIZZA SICILIANO (U CABBUCIO)

PANE PIZZA SICILIANO

PANE PIZZA SICILIANO (U CABBUCIO)

In sicilia in alcuni ristoranti dove servono anche le pizze, si usa portare al tavolo questo “PANE PIZZA SICILIANO”, ottimo da accompagnare con i salumi e i formaggi, ma anche molto saporito con solo un pochino di pomodoro e mozzarella, magari appena passato al forno a legna. (altro…)

BRIOCHE DI FARRO SPELTA CON IMPASTO DA ROSTICCERIA

brioche di farro 3

BRIOCHE DI FARRO SPELTA CON IMPASTO DA ROSTICCERIA

Da un po’ di tempo le provavo, ma il risultato non era il massimo per me, cercavo un prodotto soffice soffice, come le classiche brioche siciliane, ma l’uso della farina di farro nei lievitati non è semplicissimo. Basta però un po’ di buona volontà e prova e riprova, aggiungi e togli (più aggiungi che togli) sono riuscita ad ottenere un prodotto “di più” si proprio come gli spaghetti Barilla.

Da un annetto ho dovuto eliminare il grano nella mia cucina, come ormai ben sapete, e quindi l’uso degli altri cereali, tra cui il farro è ormai diventata una dolce sfida.

L’uso della farina di farro non è difficile, bastano piccoli accorgimenti, uno importante è l’aumento dell’idratazione, in generale assorbe una percentuale maggiore di liquidi, quindi se volete sostituire il grano con il farro in una ricetta, dovrete di sicuro aggiungere una piccola quantità di liquidi.

Il farro si divide in tre qualità: monococcum, dicoccum e spelta, il più comune, quello che chiamano “bianco” è proprio lo Spelta, ottimo infatti per i lievitati dolci e i dolci in generale, insieme al monococcum, mentre il dicoccum essendo un po’ più duro, se usato in mix con le altre qualità è ottimo per pane e focacce, è infatti molto più simile al grano duro.

Negli impasti con lunghe lievitazioni, come in questo caso, o per pizze, pane o grandi lievitati (si perchè si può fare tranquillamente anche il panettone) occorrerà però cercare di aumentare la forza della farina, infatti il farro come la maggior parte degli altri cereali, è alquanto debole di forza (i famosi w che ormai troviamo scritti nei pacchi di farine speciali tipo per pizza o altro). Non sono una persona specializzata, ma informandomi nei vari siti ho studiato che una delle caratteristiche che dà forza alle farine è la quantità di proteine, e girando un po’ qua e un po’ là nel web, ho scoperto che la farina di lupini, è ricchissima di proteine, e spesso viene consigliata proprio per aumentare la forza nelle farine deboli.

Se ne dovrà usare in piccolissime proporzioni (dall’ 1 al 3 % del totale della farina), capisco che è difficile da trovare nelle varie botteghe locali, ma vi garantisco che on-line la trovate facilmente, alcuni amici mi hanno riferito che si trova anche nei negozi Natura-si. Io personalmente l’ho presa on-line sul sito di Tibiona dove tra l’altro ho trovato tutte queste importanti info (non costa tanto, e se ne usa davvero poco considerate che un chilo di farina di lipini vi basterà per non meno di 70 kili di farina (considerando che l’impasto totale sarà cmq molto superiore). In sintesi io lo uso da 6 mesi e sono a metà della confezione (e io di impasti ne faccio parecchio), non è una promozione, anzi, ma come per i prodotti senza glutine, bisognerà aiutarsi con piccoli ingredienti “magici”, nel nostro caso sarà la farina di lupini, nel caso dei senza glutine so che il prodotto magico è lo Xantano e il guar.

Dopo questa piccola premessa informativa, sperando di esservi stata utile, passo subito alla ricetta specifica.

La differenza sostanziale tra la ricetta originale (che trovate qui) e quella delle BRIOCHE DI FARRO SPELTA CON IMPASTO DA ROSTICCERIA, è che ho aggiunto una quantità non indifferente di latte e una piccola parte di latte in polvere (che in questi casi vi consiglio cmq di usare, ci darà un pochino di morbidezza in più, cosa che con queste farine spesso scarseggia). (altro…)

PANE FATTO IN CASA CON FARINA SENATORE CAPPELLI

PANE FATTO IN CASA CON FARINA SENATORE CAPPELLI

PANE FATTO IN CASA CON FARINA SENATORE CAPPELLI

Un pane dal sapore antico, infatti il grano duro Senatore Cappelli è una qualità molto antica che si usava coltivare nel sud, come qui in Puglia, una qualità molto noto e allo stesso pregiata, ricca di privilegi e di ottimo sapore, gli impasti con solo grano duro Senatore Cappelli, non risulteranno molto alveolati, ma il sapore ripagheranno gli occhi, anche io amo il pane con mille buchi e molto evidenti, e per evitare l’inconveniente della scarsa alveolatura, consiglio di mescolarla alla farina di grano tenero in pari percentuali. (altro…)

PIZZA IN TEGLIA INTEGRALE

PIZZA IN TEGLIA INTEGRALE

PIZZA IN TEGLIA INTEGRALE

La PIZZA IN TEGLIA INTEGRALE  è molto facile e più veloce della classica pizza al piatto, (anche se è la mia preferita, ma dover stendere 20 pizze in casa non è proprio semplicissimo). Quando ho tanti ospiti infatti preferisco preparare la pizza in teglia integrale, così potrò godermi i miei amici e chiacchierare in compagnia, senza dover stare ore a preparare.

Per preparare la PIZZA IN TEGLIA INTEGRALE perfetta occorrerà eseguire qualche semplicissimo passaggio, magari impastandola la sera prima per rendere la preparazione molto più digeribile, avremo così, la possibilità di usare pochissime quantità di lievito, e la maturazione dell’impasto per lungo tempo, ci darà dei profumi e dei sapori completamente nuovi, dovuto proprio al lavoro del lievito nel lungo tempo. (altro…)

PALLINE DI PANE RIPIENE CON OLIVE

PALLINE DI PANE RIPIENE CON OLIVE

PALLINE DI PANE RIPIENE CON OLIVE

Quante volte impastiamo pizza, focacce e pane? io quasi un paio di volte a settimana, e spesso mi avanza dell’impasto, diciamo la verità (abbondiamo apposta), e non sempre si ha voglia della stessa cosa. io uso spesso preparare tanti piccoli antipasti, da congelare e tirare fuori quando arrivano amici all’improvviso, una passata< veloce nel forno caldo e gli aperitivi sono sempre pronti. (altro…)