SPAGHETTI VELOCISSIMI CON OLIVE E PANGRATTATO

Ma quante volte ci alziamo la mattina e in un batter di ciglia ci accorgiamo che è già l’ora di pranzare????

E che cucino adesso??? Vi immagino già, quel sorrisino sotto i baffi che pensate proprio a quei momenti, ecco la mia soluzione, basta avere in casa sempre a portata di frigo questi ingredienti base:
Per 2 persone:
4 acciughe
1 spicchio di aglio
olio evo
peperoncino
300 gr di pomodori freschi (in mancanza anche il pelato va benissimo)
Olive nere
Sale qb (fate attenzione perchè le acciughe e le olive sono già abbastanza salate)
Pangrattato tostato
Soffriggere leggermente aglio e acciughe, aggiungere il peperoncino e il pomodoro, stufare un pochino e a metà cottura mettere le olive denocciolate e tagliate a pezzetti.
A parte tostare il pangrattato.
Dopo circa 1015 minuti il sugo sarà pronto.
Giusto il tempo di mettere la pentola con l’acqua e cuocere la pasta.
Che ve ne pare? un piatto goloso e con ingredienti poveri, ma buoni.

Se volete ricevere gratuitamente le mie ricette e restare sempre aggiornati cliccate QUI e inserite la vostra email

Vi invito inoltre a diventare fan di cucinare insieme a te, clicca MI PIACE e se ti va di chiacchierare entra nel gruppo Cuochi per caso

Pubblicato da cucinareinsiemeate

Semplicemente ho dovuto imparare per spirito di sopravvivenza, e da cosa nasce cosa eccomi qui, speriamo bene!!!!!!

6 Risposte a “SPAGHETTI VELOCISSIMI CON OLIVE E PANGRATTATO”

  1. un piatto buonissimo e molto gustoso, sicuramente lo proverò in quanto mi piace tantissimo e adoro tutti gli ingredienti che hai utilizzato:)) complimenti Katia, e grazie mille per la ricetta:)
    baci
    Rosy

  2. Hmmm… che buono! Faccio spesso una ricetta simile, ma senza pangrattato. Quindi proverò la prossima volta ad aggiungere anche il pangrattato tostato, secondo me sarà proprio buono 🙂
    Lisa

  3. Grazie mille noi in Sicilia usiamo spesso il pangrattato e ovviamente porto la mia tradizione anche nella.mia cucina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.