FINTA SFOGLIATURA PER BRIOCHE VELOCI

Una tecnica veloce per una sfogliatura leggera,a prova di novellini come me, adoro il cornetto tipico del bar, ma a sfogliare non sono mai stata capace, o forse non voglio nemmeno provarci più di tanto.

Ho provato diverse volte a fare i cornetti, ma il burro, aiutooooo, comincia a fare i capricci, allora alzo le mani e mi arrendo a sua maestà il cornetto. Però mi piace trovare altre strade per ottenere risultati simili. In questo modo si crea una leggera stratificazione, che a me non dispiace affatto.

FINTA SFOGLIATURA PER BRIOCHE VELOCI

FINTA SFOGLIATURA PER BRIOCHE VELOCI

Chi mi conosce sa che non uso tantissime ricette differenti, ma che cerco di sfruttare le stesse basi per ottenere risultati differenti.

Queste brioche al cioccolato, sono fatte con una parte di impasto delle classiche brioche che faccio sempre, usando la tipica ricetta dell’impasto da rosticceria (trovi qui la ricetta)

Dopo aver preparato l’impasto base, ponete a lievitare, come da ricetta, quando l’impasto raddoppia di volume, procedete alla formatura delle brioche.

Ho semplicemente creato una sfogliatura leggera spennellando la pasta con dello strutto morbido in questo modo:

Stendete la pasta in un rettangolo, pennellate di strutto e chiudete a tre, ripetere la stessa cosa sul nuovo rettangolo creato, chiudete nuovamente a tre e stendete la sfoglia. Consiglio di passare la pasta in frigo tra una sfogliatura e l’altra, specie nei periodi caldi.

FINTA SFOGLIATURAFINTA SFOGLIATURA

Stendete la sfoglia non troppo sottile, cercate di dare la forma di rettangolo, fate meglio di me. Tagliate dei rettangoli più piccoli, come vedete in foto, poggiate un pezzetto di cioccolato fondente e arrotolate semplicemente.

FINTA SFOGLIATURA

Mettete le brioche di FINTA SFOGLIA in una teglia coperta di carta da forno ben distanziati, fate lievitare fino al raddoppio, pennellate con tuorlo e un goccio di latte, spolverate di zucchero di canna e infornate a 180° modalità ventilato nel mio caso. Se il vostro forno non prevede questa modalità , abbassate la temperatura a 170° e fate cuocere fino a doratura leggera, circa 15-20 minuti.

Se volete ricevere gratuitamente le mie ricette e restare sempre aggiornati cliccate QUI e inserite la vostra email

Vi invito inoltre a diventare fan di cucinare insieme a te, clicca MI PIACE e se ti va di chiacchierare entra nel gruppo Cuochi per caso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.