RAGU’ DI LENTICCHIE ALL’ITALIANA

RAGU' DI LENTICCHIE ALL'ITALIANA

RAGU’ DI LENTICCHIE ALL’ITALIANA

Un piatto semplice, e gustoso, sono sempre stata dell’idea, che la cucina vegana o vegetariana, se non ostentata all’ennesima potenza, sia davvero semplice e alla portata di tutti, una cucina, che spesso facciamo già e nemmeno ce ne accorgiamo.

Ottimo piatto per chi vuole eliminare, o limitare le proteine animali, ma non vuole cancellare dai propri ricordi, il classico profumo del ragù della nonna.

Una preparazione molto simile al classico ragù alla bolognese, ma utilizzando le lenticchie al posto della carne mista. Accompagnato da una pasta rustica che ne ha esaltato il sapore e la consistenza.

ragù vegano1

RAGU’ DI LENTICCHIE ALL’ITALIANA

Ingredienti per 3 persone:

  • 250 gr di lenticchie già cotte (seguite i miei consigli per cuocere al meglio i legumi secchi, leggi qui)
  • 350 gr di pomodori pelati (un barattolo medio)
  • una carota tagliata a dadini
  • una costa di sedano tagliata a dadini
  • uno scalogno tritato
  • una foglia di alloro
  • sale e olio evo qb
  • 160 gr Spaghetti caserecci (Tarall’oro)

FotorCreated

In una casseruola capiente versiamo carote, sedano, scalogno, pomodoro e lenticchie, copriamo con acqua di cottura delle lenticchie (o semplicemente acqua), aggiungiamo la foglia di alloro e un pizzico di sale. Poniamo il tutto a fiamma bassa, copriamo con coperchio (nel mio caso, ho usato il venturinox di mondial casa), e cuocere per almeno un’ora.

A metà cottura se è il caso, regoliamo di sale. Teniamo il ragù piuttosto lento, per ottenere una minestra succosa e saporita.

A parte spezziamo gli spaghetti caserecci Tarall’oro, trafilati al bronzo, una consistenza davvero rustica, e un formato molto particolare.

Cuocere la pasta e condirla con il RAGU’ DI LENTICCHIE ALL’ITALIANA e un filo d’olio evo a crudo.

FotorCreated1

Se volete ricevere gratuitamente le mie ricette e restare sempre aggiornati cliccate QUI e inserite la vostra email

Vi invito inoltre a diventare fan di cucinare insieme a te, clicca MI PIACE e se ti va di chiacchierare entra nel gruppo Cuochi per caso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*