Finalmente un pò di relax…

e adesso torniamo alla carica con ricette e recensioni…
Eccone subito una che farà contenti i grandi e i piccini, Cordon-bleu fatti in casa, almeno sappiamo cosa mangiamo…
Se poi è il pollo allevato con le nostre mani, ancora meglio.
Bastano pochissimi ingredienti e tanto amore e daremo ai nostri figli uno dei loro piatti preferiti, e poi se avete il pomeriggio libero, ne potete fare molti di più e congelarli, per potete usarli quando non avrete tanto tempo a disposizione.
Ingredienti:
500 gr di petto di pollo macinato o tritato con il robot da cucina va benissimo lo stesso
4 fette di Mortadella Bologna IGP
4 fettine di sottilette o formaggio a fette non troppo spesse tipo provolone
formaggio grana grattugiato
sale
olio per frittura
 
Per la pastella e panatura:
acqua-farina-sale (la pastella deve avere una consistenza abbastanza liquida comi si può vedere in foto)
pangrattato-farina di mais-sale-paprika dolce per la panatura, naturalmente la paprika si può anche omettere
 
Preparazione:
Dopo aver macinato per bene il petto di pollo, salare un po’ la carne e aggiungere un paio di cucchiai di grana grattugiato.
Adesso dobbiamo preparare una sorta di polpetta ripiena, io mi aiuto con la pellicola, perchè il pollo tende ad attaccarsi alle mani.
Metto una parte di petto di pollo nella pellicola, lo schiaccio bene con le mani unti di olio, poi metto al centro una fettina di mortadella e una di formaggio, metto sopra un’altra parte di petto di pollo e con l’aiuto della pellicola chiudo molto bene.
Chiuderlo bene è molto importante per evitare che in frittura possa fuoriuscire il formaggio, io cerco di portare i lati della pellicola verso il centro per cercare di compattate il tutto nel migliore dei modi, poi li avvolgo completamente nella pellicola e li ripongo nel congelatore.
Se li devo surgelare li lascio così e basta, altrimenti, li riprendo dopo meno di 20 minuti, e li impano.
il passaggio in freezer è molto utile per evitare di rovinarli durante la fase di panatura.
Passare i cordon-bleu nella pastella di acqua-farina-sale, e poi subito nel pangrattato-farina di mais-sale-paprika.
Schiacciare bene per far aderire la panatura.
IUo mi sono divertita a fare allo stesso modo anche delle fettine di cipolla e sono venute benissimo, croccanti fuori e morbide dentro.
a questo punto non ci resta che friggere i nostri cordon-bleu in olio caldo ma non bollente, perchè dovranno cuocere bene anche dentro.

Se volete ricevere gratuitamente le mie ricette e restare sempre aggiornati cliccate QUI e inserite la vostra email

Vi invito inoltre a diventare fan di cucinare insieme a te, clicca MI PIACE e se ti va di chiacchierare entra nel gruppo Cuochi per caso

4 comments on “CORDON-BLEU HOME MADE”

  1. che ricetta sfiziosa e invitantissima, li devo assolutamente provare, grazie mille per averla condivisa:)
    baci
    Rosy

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*