FAVE E VERDURE AL PROFUMO DI BALSAMICO

Questa ricetta nasce un pò di tempo fa, quando mi trasferii in Puglia….
Non so se lo sapete, ma in Puglia (in quasi tutta la regione) si usa cucinare un piatto molto antico che è “FAVE E VERDURE”
In pratica è un purè di fave accompagnato da verdure di campo lesse (cicorielle selvatiche)
Ma dato che non si riesce mai a fare delle dosi precise, di solito se ne fa rimanere sempre un pò.
E con l’aggiunta di un pò di qualche ingrediente nuovo si è pronti per una rivisitazione del tradizionale piatto
“FAVE E VERDURE”

RICETTA
INGREDIENTI PER 2 PERSONE:
Fave secche 100 gr
patata mezza (piccola)
aglio 1 spicchio
alloro 1 foglia
cicoria selvatica 250 gr
(se non avete la cicoria si può sostituire con della bieta o anche spinaci)
cipolla rossa di Tropea 1 di media grandezza
pasta corta a vostro gradimento 150 gr
olio extra vergine di olive 3 cucchiai
CONDIMENTO BALSAMICO BIANCO 1 cucchiaio
sale qb
PREPARAZIONE:
Mettere a bagno, in acqua tiepida, la sera prima, le fave secche con un pizzico di bicarbonato.
Il giorno dopo mettere sciacquare le fave, metterle in una pentola (meglio se alluminio) le fave, la mezza patata, lo spicchio di aglio e la foglia di alloro, e aggiungere acqua fino a superare di 3 cm le fave.
Cuocere a fuoco basso fino a quando le fave avranno assorbito tutta l’acqua.
A metà cottura però salare un pò e poi alla fine regolare.
Quando l’acqua sarà assorbita e le fave si sfaldano, il purè è pronto.
A questo punto frullare tutto con il frullatore ad immersione e aggiungere 2 cucchiai di olio.
Frullare fino a renderlo come una crema, più frulli e più si schiarisce…. deve diventare liscio.
Lessare e salare le verdure a vostro piacimento
Mettere una capiente pentola con acqua, appena bolle, buttare le verdure, salare e aspettare la cottura.
Scolare le verdure e tenetele da parte.
Nella stessa acqua cuocere la pasta.
A parte invece tagliare la cipolla e cuocerla, a fuoco medio, con un cucchiaio di olio, per 15 minuti, appena la cipolla è appassita, sfumare con il CONDIMENTO BALSAMICO BIANCO
A questo punto non ci resta che scolare la pasta e fare la magia…
Mischiare tutte le preparazioni (purè, verdura, cipolla e pasta) e mangiare….
Vi assicuro che le tradizioni non si smentiscono mai…. e poi con un tocco di nuovo è tutta un’altra storia…

Se volete ricevere gratuitamente le mie ricette e restare sempre aggiornati cliccate QUI e inserite la vostra email

Vi invito inoltre a diventare fan di cucinare insieme a te, clicca MI PIACE e se ti va di chiacchierare entra nel gruppo Cuochi per caso

Pubblicato da cucinareinsiemeate

Semplicemente ho dovuto imparare per spirito di sopravvivenza, e da cosa nasce cosa eccomi qui, speriamo bene!!!!!!

38 Risposte a “FAVE E VERDURE AL PROFUMO DI BALSAMICO”

  1. ma che ricetta buonissima e squsiita che hai preparato..io vado matta per le fave e ora mi hai fatto venire una grande fantasia..così non le ho mai mangiate ma le farò molto presto!!!

  2. Cara Katia, ho sentito parlare di questa ricetta, ma non ho mai avuto modo di assaggiarla..sicuramente è buonissima e mi piacerebbe provarla in quanto adoro tutti gli ingredienti:)
    complimenti, ha un aspetto troppo invitante e l’assaggerei anche in questo momento, nonostante abbia già cenato:) bravissima!!!
    un bacione!!!:)
    Rosy

  3. Fave e verdure? Un piatto di cui non ne conoscevo l’esistenza ma che trovo assolutamente invitante e appetitoso!!! L’aggiunta del condimento Guerzoni è la ciliegina sulla torta! Complimenti!!

  4. in bocca al lupo per il contest anzitutto…le fave dalle mie parti si cucinano in tanti modi (la favetta soprattutto), ma accolgo volentieri anche il suggerimento della tua ricetta 🙂

  5. si infatti qui si abbinano alle cicorie selvatiche, devo provare con il finocchietto come dici tu, io di solito faccio la pasta con le sarde al finocchietto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.