POLPETTE DI CAVOLFIORE CROCCANTI

Le POLPETTE DI CAVOLFIORE sono una vera goduria per il palato, delle polpette fatte di sola verdura e pochi altri ingredienti, un valido compromesso per far mangiare tanta verdura ai bambini.

Andrea, ne ha mangiate tantissime senza fiatare, ve le consiglio davvero, sono molto molto gustose e piacciono a tutti!

POLPETTE DI CAVOLFIORE CROCCANTI

POLPETTE DI CAVOLFIORE CROCCANTI

Per fare le POLPETTE DI CAVOLFIORE CROCCANTI vi consiglio di prendere il cavolfiore bianco, ha un sapore più delicato e i bimbi non lo sentiranno tantissimo.

Ingredienti per 4 persone:

  • 500-600 gr di cimette di cavolfiore
  • 2 uova
  • 3 cucchiai di formaggio grattugiato
  • pangrattato qb
  • aglio in polvere qb
  • prezzemolo tritato qb
  • sale e pepe qb
  • qualche fetta di scamorza fresca o sottiletta (facoltativo)
  • farina di riso o semola rimacinata qb
  • olio di semi per frittura

POLPETTE DI CAVOLFIORE CROCCANTI PASSO PASSO

Lessare le cimette di cavolfiore per bene, devono essere ben cotte, in maniera tale da poterle schiacciare facilmente con la forchetta.

Scoliamo per bene le cimette e schiacciamole con una forchetta quando sono ancora ben calde, e facciamo raffreddare.

Aggiungiamo tutti gli ingredienti, regolandoci con il pangrattato, fino ad ottenere un composto sodo ma non troppo asciutto, dobbiamo riuscire a formare le polpette senza troppa fatica.

Formiamo le classiche polpettine, mettiamo al centro di ogni polpetta un pezzetto di scamorza e chiudiamo bene.

Infariniamo le polpette di cavolfiore e friggiamo in olio ben caldo e abbondante, quando saranno ben dorate facciamole asciugare su carta assorbente per fritti e mangiamole ben calde.

Possiamo accompagnare le polpette di cavolfiore con una salsa barbecue fatta in casa o del semplice ketchup

Se volete ricevere gratuitamente le mie ricette e restare sempre aggiornati cliccate QUI e inserite la vostra email

Vi invito inoltre a diventare fan di cucinare insieme a te, clicca MI PIACE e se ti va di chiacchierare entra nel gruppo Cuochi per caso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.