PECORA ALLA PIGNATA COTTA IN TAJINE RICETTA PUGLIESE

PECORA ALLA PIGNATA COTTA IN TAJINE RICETTA PUGLIESE

Amo la cucina tradizionale, di qualunque posto, e da quando vivo in Puglia, il mio pensiero fisso era proprio quella di mangiare la carne di PECORA ALLA PIGNATA.

In Sicilia mangiamo spesso la carne di pecora, e quindi conoscevo già il sapore e la consistenza, ma generalmente viene fatta al sugo o bollita, da mangiare fredda con olio sale e pepe.

Dopo aver fatto esperienza con le pentole in terracotta e in particolare con la pentola tajine, ho deciso di provare ad usarle per fare la classica carne di PECORA ALLA PIGNATA, ovviamente si può usare una comunissima casseruola in terracotta.

PECORA ALLA PIGNATA COTTA IN TAJINE RICETTA PUGLIESE

PECORA ALLA PIGNATA COTTA IN TAJINE RICETTA PUGLIESE

Ingredienti per 3 persone:

  • 700 gr circa di spezzatino di pecora
  • 3 patate medie
  • 500 gr di cicoria selvatica (per chi non ha la possibilità di reperirla, vanno bene bietole o spinaci, misti ancora meglio)
  • 2 carote
  • 2 coste di sedano
  • 400 gr di pomodori pelati (o freschi)
  • 1 bicchiere di vino rosso corposo
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio d’aglio
  • sale e pepe qb
  • 2 foglie di alloro

In una capiente pentola di terracotta, poniamo solo la carne, e facciamo stufare per 10-15 minuti a fuoco lento, con coperchio.

A questo punto, eliminate l’acqua e il grasso e aggiungete tutti gli altri ingredienti tranne le patate, se serve aggiungete un pò d’acqua fino a coprire.

Chiudete con coperchio e fate cuocere per un’ora a fuoco basso.

Regolate di sale e aggiungete le patate tagliate a tocchetti non troppo piccole, quando le patate saranno cotte spegnate il fuoco e servite la carne accompagnate dalle verdure cotte insieme.

Qui trovi tutte le altre ricette, dove ho usato la tajine.

Se volete ricevere gratuitamente le mie ricette e restare sempre aggiornati cliccate QUI e inserite la vostra email

Vi invito inoltre a diventare fan di cucinare insieme a te, clicca MI PIACE e se ti va di chiacchierare entra nel gruppo Cuochi per caso

Pubblicato da cucinareinsiemeate

Semplicemente ho dovuto imparare per spirito di sopravvivenza, e da cosa nasce cosa eccomi qui, speriamo bene!!!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.