LINGUINE CON FINOCCHIETTO SELVATICO E PINOLI

Sono sempre più convinta che le cose semplici sono sempre le migliori, avendo una base non troppo complicato, puoi divertiti ad aggiungere ogni volta sempre un ingrediente diverso, e avere un piatto differente tutti i giorni.

Io amo la cucina veloce, soprattutto la pasta, e questo piatto è semplice, veloce e gustosissimo….. con i Sapori della mia amata Sicilia
Ingredienti per 34 persone:
Fiocchietto selvatico
Aglio, acciughe, pinoli (le dosi sono molto indicative, andata a vostro gusto, vi potranno aiutare le foto)
Pistilli di Zafferano
Salsa di acciughe e concentrato di pomodoro
olio evo e sale qb
Per prima cosa mettete a cuocere in acqua fredda il finocchietto (pulito e tagliato a pezzetti non tanto grandi)
con lo zafferano, portare a bollore e far cuocere almeno 20 minuti, ( se usate solo le foglie più tenere basteranno anche 10 minuti.
Nel frattempo in una padella rosolare l’aglio con l’olio i pinoli e l’acciuga, scolare il finocchietto e tritarlo un pò a mano e un pò con l’acqua di cottura nel frullatore (questo ci servirà per creare una crema golosa)
Aggiungere il finocchietto (sia quello frullato che quello tagliato al coltello), la pasta di acciughe e il concentrato di pomodoro.
Continuare a cuocere fino a completo assorbimento del liquido.
Cuocere la pasta nell’acqua del finocchietto, darà maggiore gusto al piatto.
Buon appetitoSe volete ricevere gratuitamente le mie ricette e restare sempre aggiornati cliccate QUI e inserite la vostra email

Vi invito inoltre a diventare fan di cucinare insieme a te, clicca MI PIACE e se ti va di chiacchierare entra nel gruppo Cuochi per caso

Pubblicato da cucinareinsiemeate

Semplicemente ho dovuto imparare per spirito di sopravvivenza, e da cosa nasce cosa eccomi qui, speriamo bene!!!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.