FOCACCIA RIPIENA

FOCACCIA RIPIENA

FOCACCIA RIPIENA

Questa focaccia ripiena la faccio spesso quando voglio consumare un pò di barattolini aperti in frigo, o semplicemente con dei salumi misti e mozzarella.

Questa versione è semi-integrale, ma potete usare sia la semplice farina 00, che la semola rimacinata.

Io la faccio in tutte le varianti, e viene buonissima lo stesso, basta mantenere l’impasto liscio e asciutto, e rispettare i tempi di lievitazione per i diversi impasti.

FOCACCIA RIPIENA

Ingredienti per l’impasto:

  • 200 gr di farina integrale
  • 300 gr di farina di semola rimacinata
  • Acqua circa 300 ml (ma naturalmente dipende molto dall’umidità della farina, quindi non preoccupatevi se ne avanza o ne manca ancora un pò)
  • 2 gr di lievito di birra secco
  • mezzo cucchiaino di miele
  • 30 gr di olio evo
  • sale qb

 

Ingredienti per il ripieno:

  • 300 gr di passata di pomodoro ben asciutta
  • Pancetta al pepe nero
  • Carciofini e funghi
  • Mozzarella
  • Salsa di asparagi e Tartufo
  • olio evo e semi di sesamo tostati FOCACCIA RIPIENA

Con questo caldo potete impastare la focaccia in mattinata (consiglio così poco lievito per facilitare la digeribilità dell’impasto, noi in questo modo ci troviamo proprio bene e in inverno impasto addirittura la sera prima e metto in frigo per la notte), mettere in planetaria le farine, sciogliere il miele e il lievito nell’acqua, e aggiungerla alla farina facendo impastare molto bene.


Quando l’acqua sarà del tutto assorbita, (circa 15 minuti a velocità media) aggiungere l’olio, far assorbire e aggiungere il sale, impastare altri due minuti, e togliere dalla ciotola.


Io in genere dò sempre una passata con le mani per renderla liscia e dargli una bella forma di pagnotta.
Mettere a lievitare in una ciotola coperta con pellicola.


Quando avrà doppiato il suo volume, dividere l’impasto in due parti, una un pò maggiore dell’altra.
Lasciare lievitare nuovamente.

Quando la pasta della focaccia ripiena sarà pronta, stenderla con un mattarello su un piano infarinato. Portare la sfoglia in una teglia in alluminio ben imburrata, se non vi fidate potete mettere la carta da forno.

Condire la focaccia, con gli ingredienti elencati e se volete potete aggiungere alla fine una manciata di formaggio grattugiato. Stendere l’altra parte di impasto e coprire la focaccia. chiudere per bene i bordi e incidere e bucare la parte superiore, questo aiuterà a buttare fuori il vapore ed eviteremo di far gonfiare e spaccare la focaccia in cottura.

Spennellare con olio evo e cospargere con semi di sesamo.

Infornare a 220° per 30 minuti circa, regolatevi sempre in base al vostro forno e alla vostra esperienza, quando avrà raggiunto un bel color nocciola, è ora di uscire la focaccia ripiena dal forno e gustarla appena si raffredda.

Se volete ricevere gratuitamente le mie ricette e restare sempre aggiornati cliccate QUI e inserite la vostra email

Vi invito inoltre a diventare fan di cucinare insieme a te, clicca MI PIACE e se ti va di chiacchierare entra nel gruppo Cuochi per caso

Pubblicato da cucinareinsiemeate

Semplicemente ho dovuto imparare per spirito di sopravvivenza, e da cosa nasce cosa eccomi qui, speriamo bene!!!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.