PESTO TRAPANESE

ricette (52)
Oggi ho raccolto un po’ di pomodorini dal mio orticello e avendo sempre del basilico a disposizione, ho fatto il pesto trapanese.
Per la ricetta:
pomodorini preferibilmente senza pelle (io li trito con tutta la buccia)
qualche foglia di basilico
mandorle tostate leggermente
aglio
sale poco
olio evo
formaggio grattugiato (c’è chi usa il pecorino ma a noi non piace e uso il grana)
Tritare o pestare (sarebbe meglio) tutto e il piatto è pronto, naturalmente assaggiare (senza passarlo sul pane peròòòòòòò) e regolate i sapori, si deve sentire bene l’aglio ma anche tutti gli altri ingredienti.
Io non riesco ad usare la bilancia quando preparo il pesto anche per quello genovese, vado sempre ad occhio e assaggio, basta fare un po’ di pratica per capire le proporzioni.
Le dosi per queste ricette secondo me non sono indicate, perchè il sapore è dato sopratutto dalla qualità degli ingredienti, quindi un basilico poco profumato non si sentirebbe se usassimo il peso.
Questo però è un mio parere e quindi io lo faccio così e voi la scelta.

Se volete ricevere gratuitamente le mie ricette e restare sempre aggiornati cliccate QUI e inserite la vostra email

Vi invito inoltre a diventare fan di cucinare insieme a te, clicca MI PIACE e se ti va di chiacchierare entra nel gruppo Cuochi per caso

Pubblicato da cucinareinsiemeate

Semplicemente ho dovuto imparare per spirito di sopravvivenza, e da cosa nasce cosa eccomi qui, speriamo bene!!!!!!

7 Risposte a “PESTO TRAPANESE”

  1. Ciao, or ora ho trovato il commento sul mio blog, e non a caso non ricordo dove avevo letto la tua ricetta che mi ero ripromessa di leggere, anche le tue ricette sono molto deliziose vedo dall’elenco, complimenti per il tuo blog, divento tua follower così piano piano mi leggero le tue ricette.
    Maria Laura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.