IL POLPETTONE FARCITO DELLA NONNA

IL POLPETTONE FARCITO DELLA NONNA

IL POLPETTONE FARCITO DELLA NONNA

Come in tutte le famiglie, ogni nonna ha la sua ricetta personale, la migliore,la più buona in assoluto, e guai a contraddirle, perchè il IL POLPETTONE FARCITO DELLA NONNA è sempre il migliore, è sempre il polpettone perfetto.

IL POLPETTONE FARCITO DELLA NONNA

Ingredienti per 6 persone circa:
  • 500 gr di carne macinata mista (vitello-manzo e maiale, io per problemi di allergie uso solo il maiale)
  • due uova
  • due cucchiai di formaggio grattugiato
  • due-tre cucchiai di pangrattato (per la versione senza glutine, usate quello consigliato per la vostra dieta)
  • mezzo bicchiere di latte
  • spezie qb a piacere (maggiorana, erba cipollina, aglio tritato finissimo, prezzemolo, curry, curcuma)
  • due-tre carote sbollentate ma al dente (io uso le carote di Polignano che sono dolcissime)
  • 100 gr di provolone a pezzettoni
  • sale qb
  • olio evo qb
Contorno:
  • carote di Polignano
  • patate
  • funghi
  • sale e olio evo qb
  • spezie come per il polpettone, a vostro piacimento (io ho usato lo stesso mix del polpettone)

IL POLPETTONE FARCITO DELLA NONNA

In una ciotola capiente, versiamo tutti gli ingredienti per il polpettone, tranne le carote e il provolone, mescoliamo ben ben con le mani, fino a formare un bell’impasto non troppo duro, come si fa per le classiche polpette. Per regolarci possiamo aggiungere del latte o altro pangrattato. Aggiungiamo le spezie e il sale,amalgamiamo bene e mettiamo in frigo per un’ora, così da compattare al meglio l’impasto.
Tiriamo dal frigo il polpettone, stendiamolo su carta da forno, leggermente inumidita e oleata, mettiamo al centro le carote e il provolone, e arrotoliamo per bene, aiutandoci con la carta da forno. Chiudiamo a caramella e mettiamolo delicatamente sulla teglia, rivestita da carta forno.
Nella stessa teglia mettiamo le patate tagliate a spicchi, i funghi a pezzettoni e le carote, (erano avanzate dal ripieno del polpettone, quindi sono leggermente sbollentate e lasciate al dente), versiamo sopra abbondante olio, sale e le spezie a nostra scelta, inforniamo il tutto a 180° per circa 30 minuti.
Unico consiglio è quello di tagliare le patate e i funghi piuttosto grossolani, se volgiamo cuocerli insieme al polpettone, altrimenti potrebbero bruciarsi.

Se volete ricevere gratuitamente le mie ricette e restare sempre aggiornati cliccate QUI e inserite la vostra email

Vi invito inoltre a diventare fan di cucinare insieme a te, clicca MI PIACE e se ti va di chiacchierare entra nel gruppo Cuochi per caso

Pubblicato da cucinareinsiemeate

Semplicemente ho dovuto imparare per spirito di sopravvivenza, e da cosa nasce cosa eccomi qui, speriamo bene!!!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.