BISCOTTI DI FROLLA CON PASTA DI PISTACCHI

BISCOTTI DI FROLLA CON PASTA DI PISTACCHI

In questi giorni di festa ci si diverte tra biscotti e pasticcini, questo genere di pasticcino, mi ricorda gli anni vissuti in Sicilia, li trovavo spesso nelle pasticcerie e non riuscivo a replicarli in casa.

Ottima soluzione anche per consumare gli albumi in avanzo, magari dopo aver fatto una crema, oppure potete anche non farcirli e usarli per la colazione o inzuppati nel tè, in qualunque modo li utilizzerete, resta sempre il fatto che sono buonissimi, friabili e che si sciolgono in bocca.

BISCOTTI DI FROLLA CON PASTA DI PISTACCHI

Per i biscotti:
  • 240 gr farina 00
  • 200 gr di burro (meglio quello bavarese, io uso quello del lidl, è fantastico anche per i cornetti)
  • 75 gr di zucchero a velo
  • 10 gr di fecola di patate
  • 30 gr di albumi
  • vaniglia
  • un pizzico di sale
 
Per la Pasta di Pistacchi:
  • 150 gr di farina di mandorle
  • 150 gr di farina di pistacchi
  • 300 gr di zucchero a velo
  • 75 gr di marmellata di albicocche
  • 100 gr di burro morbido
  • 30 gr di glucosio (in sostituzione potete usare anche del miele)
  • per averla più colorata un goccino di colorante verde e qualche goccia di essenza di mandorle per esaltare il gusto.

 

Per prima cosa prepariamo i BISCOTTI DI FROLLA CON PASTA DI PISTACCHI

Montiamo il burro ammorbidito (basterà lasciarlo a temperatura ambiente per un paio di ore) con lo zucchero a velo e la vaniglia, io uso la planetaria munita di gancio foglia o k (per il ken), quando sarà ben cremoso il tutto aggiungiamo anche l’albume e continuando a mescolare aggiungiamo il resto degli ingredienti (farina, fecola e sale), dobbiamo ottenere una pasta morbida e cremosa che riusciremo ad utilizzare nella sacca da pasticcere, se dovesse venire troppo morbida, sarà il caso di aggiungere qualche cucchiaio di farina, al contrario, possiamo aggiungere un altro pò di albume, senza però sconvolgere la ricetta, sempre gradualmente, giusto per correggere la densità voluta.

Lasciamo riposare in frigo per mezz’ora.

FotorCreated6

 BISCOTTI DI FROLLA CON PASTA DI PISTACCHI

Adesso le opzioni sono due, o svuotiamo letteralmente il frigo, per fare spazio alle teglie o liberiamo un angolino del congelatore per raffreddare rapidamente i biscotti prima di infornarli, scommetto che avete scelto la seconda possibilità, vi confesso che anche io vado per il congelatore, basta usarlo con attenzione ed evitare di congelare i biscotti.

Dopo la mezz’ora nel frigo, mettiamo la pasta dei biscotti nella sacca da pasticcere, e formiamo delle strisce lunghe 5 cm circa, potete fare diverse forme, come più vi piace.

Le teglie potete rivestirle di carta forno, o imburrarle (come più vi trovate bene).

Mettiamo man mano le teglie nel congelatore per un paio di minuti e inforniamo a 180° per 10 minuti circa, (consiglio sempre di aprire leggermente il forno per far uscire l’umidità, così i biscotti manterranno più a lungo e saranno ancora più friabili)

Se volete ricevere gratuitamente le mie ricette e restare sempre aggiornati cliccate QUI e inserite la vostra email

Vi invito inoltre a diventare fan di cucinare insieme a te, clicca MI PIACE e se ti va di chiacchierare entra nel gruppo Cuochi per caso

Adesso prepariamo la Pasta di pistacchi, basterà mescolare tutti gli ingredienti, fino ad ottenere una pasta che facilmente si modella con le mani.

Quando i biscotti saranno freddi, metteremo un pezzetto di pasta di pistacchi in mezzo a due biscotti, basterà schiacciare leggermente la pasta con le dita per dare la lunghezza desiderata, poggiare l’altro biscotto spora, e tuffare una parte nel cioccolato per copertura fuso, lasciate raffreddare e gustate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.