SUCCO DI FRUTTA FATTO IN CASA

Una delle conserve più semplici e gustose che si possa fare. Una volta provato il SUCCO DI FRUTTA FATTO IN CASA, non riuscirai più a farne a meno. Andrea, il mio cucciolo di 6 anni, ama tantissimo i succhi di frutta, e da quando li faccio io, sono molto più tranquilla, e sicura di cosa sta bevendo. aumento o diminuisco la dose di acqua e zucchero, in base alla consistenza e dolcezza della frutta, io scelgo sempre frutta molto matura, per non aggiungere tanto zucchero in più. Fare il SUCCO DI FRUTTA FATTO IN CASA è facile ed economico, gustoso e genuino, basta saper scegliere frutta di ottima qualità e ben matura.SUCCO DI FRUTTA FATTO IN CASA

SUCCO DI FRUTTA FATTO IN CASA

Dosi per circa 3 litri di succo di frutta

  • 1 kilo di frutta pulita (io ho usato le pesche a pasta gialla, ma con le stesse dosi si possono usare albicocche ben mature)
  • 2 litri d’acqua
  • il succo di un limone
  • 220-250 gr di zucchero semolato (potete usare lo zucchero che più vi piace)

In una pentola capiente, versate l’acqua lo zucchero e la frutta tagliata a pezzettoni. Io uso la frutta con tutta la buccia, perchè è frutta senza alcun trattamento, se voi non siete sicuri, vi consiglio di eliminare la buccia e usare solo la polpa. Mettete a cuocere la frutta con lo sciroppo e il limone, e da quando inizia a bollire fate cuore per 5 minuti circa, giusto il tempo di far ammorbidire la frutta.

Passate la frutta, al passaverdure, oppure frullate con frullatore a bicchiere o minipimer, colate il succo attraverso un colino a maglie non troppo strette, per eliminare i fastidiosi filamenti, colatelo e premetelo per bene, se vi rimane molta polta al colino, basterà frullarla ancora con un pò di succo già colato, e ripassate di nuovo al colino, alla fine non dovrà restare quasi più nulla.

Imbottigliate il succo e procedete alla sterilizzazione in questo modo: mettete le bottiglie in una pentola capiente, ponete dei canovacci tra le bottiglie per evitare che possano urtare durante la bollitura, riempite la pentola con dell’acqua fredda e portate ad ebollizione, fate bollire per 30 minuti, se si tratta di bottiglie da 700 ml, qualcosa in più in caso di bottiglie da un litro. Fate raffreddare completamente e ponete in dispensa o in frigo.

Se volete ricevere gratuitamente le mie ricette e restare sempre aggiornati cliccate QUI e inserite la vostra email

Vi invito inoltre a diventare fan di cucinare insieme a te, clicca MI PIACE e se ti va di chiacchierare entra nel gruppo Cuochi per caso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.