SPAGHETTI CON LE COZZE IN BIANCO

SPAGHETTI CON LE COZZE IN BIANCO

SPAGHETTI CON LE COZZE IN BIANCO, un piatto tipico pugliese, in genere lo si fa con tanto pepe, ma in casa piace anche con il peperoncino, un piatto saporito e molto veloce. 

SPAGHETTI CON LE COZZE IN BIANCO

Per gli SPAGHETTI CON LE COZZE IN BIANCO, occorrono:

  • un kilo circa di cozze da sgusciare oppure 300 gr di cozze già pulite, tenendo la loro acqua di cottura (vi suggerisco di comprare le cozze con il guscio, e con un pochino di pazienza pulirle a mano, o in padella, tenendole a fiamma media con coperchio, spegnete il fuoco appena iniziano ad aprirsi)
  • uno spicchio di aglio
  • un pochino di peperoncino secco
  • spaghetti di primissima qualità
  • prezzemolo fresco in abbondanza
  • mezzo bicchiere di vino
  • olio qb
  • sale (niente le cozze sono molto saporite, salerete solamente gli spaghetti)

Un piatto veloce e buonissimo.

SPAGHETTI CON LE COZZE IN BIANCO, io le faccio spesso, non vi nego che molte volte faccio scorta di cozze, pulisco per bene il guscio con la spugnetta nuova, metto un pò di cozze in padella, chiudo con coperchio e appena accennano ad aprirsi spegne, e svuotate le cozze. In questo modo farete molto presto a pulirle, e potete fare scorta in freezer, ma non gettate il liquido di cottura, congelatelo insieme alle cozze, è quello che darà un sapore più marcato.

Se invece avete un marito esperto fatele aprire vive, senza passarle in padella, e conservando sempre la loro acqua.

Se volete ricevere gratuitamente le mie ricette e restare sempre aggiornati cliccate QUI e inserite la vostra email

Vi invito inoltre a diventare fan di cucinare insieme a te, clicca MI PIACE e se ti va di chiacchierare entra nel gruppo Cuochi per caso

FotorCreated

In una padella versare abbondante olio e il peperoncino, appena si scalda il tutto versare le cozze con il liquido di cottura, portare in ebollizione e aggiungere il vino bianco, far evaporare l’alcool e spegnere il fuoco lasciando molto liquido.

Scolate la pasta due o tre minuti prima della cottura, senza buttare via l’acqua, versate gli spaghetti nella pentola con il sughetto delle cozze e terminiamo la cottura, aggiungendo se serve altra acqua di cottura.

spolveriamo con abbondante prezzemolo e gli SPAGHETTI CON LE COZZE IN BIANCO sono serviti.

Pubblicato da cucinareinsiemeate

Semplicemente ho dovuto imparare per spirito di sopravvivenza, e da cosa nasce cosa eccomi qui, speriamo bene!!!!!!

4 Risposte a “SPAGHETTI CON LE COZZE IN BIANCO”

  1. Volevo solo specificare che quella frase sul “marito esperto” che dovrebbe aprire le cozze vive è fortemente sessista, agghiacciante direi. Si presuppone che sia la donna a cucinare (anzi, la moglie per essere precisi) e che l’uomo sia chiamato in causa solo per aprire le cozze vive, perché è un lavoro troppo complicato e sporco per una dolce e inetta mogliettina ai fornelli. Vi informo che esistono donne che le cozze se le vanno a pescare e le raschiano sugli scogli. Hanno imparato ad aprirle vive già dalla terza elementare.

    Ciao!

  2. Purtroppo per certe fanatiche integraliste e “fortemente disturbate” pseudofemministe il solo pronunciare “marito esperto” fa venire l’orticaria o peggio (proprio come fosse una bestemmia, ma chi se crede?). Di “veramente agghiacciante” c’è solo il commento della contessa Ilenia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.