RISO INTEGRALE CON SPECK E FUNGHI PORCINI

Spesso le cose semplici sono sempre le più buone.
Tempo fa ho ricevuto dall’azienda agricola Musso un pò di riso da provare nelle mie ricette, tra cui il riso integrale carnaroli.
Non ho mai nè assaggiato nè cucinato il riso integrale, e mi preoccupava un pò il tempo per la cottura, in quanto occorre un pò più di tempo del solito.
Ma a noi il risultato finale è piaciuto tantissimo.
Ho cucinato il riso come per un normale risotto ma naturalmente allungando semplicemente i tempi di cottura.
A voi la ricetta
Ingredienti per 2 persone:
3 tazzine di caffè di riso integrale
20 gr di funghi secchi (ammollati per un paio di ore e strizzati bene)
12 cipolla
qualche fetta di speck
un litro di brodo vegetale
un cucchiaio di olio extra vergine di oliva
Vino rosso un bicchiere
Preparazione:
Tritare finemente la cipolla, soffriggere insieme ai funghi, aggiungere e tostare il riso.
Sfumare il tutto con il vino rosso, e aggiungere mezzo litro di brodo.
Lasciar cuocere a fuoco medio e girando di tanto in tanto, aggiungere il brodo ogni volta che serve.
Il riso integrale impiegherà molto più tempo nella cottura quindi occorre preparare un pò di brodo in più.
Quando il riso è cotto, a fuoco spento aggiungere lo speck tagliato a pezzettini, e una manciata di formaggio grattugiato a piacere.
In questo caso non ho mantecato con burro il riso, e l’ho lasciato un pò meno cremoso, ma quasi come una minestra.
Ottimo e da rifare….
Buona serata a tutti

Se volete ricevere gratuitamente le mie ricette e restare sempre aggiornati cliccate QUI e inserite la vostra email

Vi invito inoltre a diventare fan di cucinare insieme a te, clicca MI PIACE e se ti va di chiacchierare entra nel gruppo Cuochi per caso

Pubblicato da cucinareinsiemeate

Semplicemente ho dovuto imparare per spirito di sopravvivenza, e da cosa nasce cosa eccomi qui, speriamo bene!!!!!!

Una risposta a “RISO INTEGRALE CON SPECK E FUNGHI PORCINI”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.