Per preparare il piatto non occorre pesare o altro io solitamente a parte i dolci vado sempre ad occhio in base a quante persone siamo.
Quindi Salsiccia (la mia) funghi misti (i miei che ho coltivato in inverno e congelati)
patate (inutile dire le mie……. e si sono proprio una contadina ormai), vino bianco per sfumare due cucchiai di VELLUTATA AI PORCINI cipolla bianca (si, si, sempre la mia) olio evo sale poco perchè la salsiccia e la vellutata sono già saporiti, brodo di carne se serve (io non ne ho dovuto aggiungere ma regolatevi in base alla cottura dei vostri forni)
Ho messo tutto nella teglia insaporito bene con le mani (è un lavoro sporco ma qualcuno deve pur farlo), in forno a 180° coperto con stagnola per 20 minuti poi ho tolto la stagnola e ho fatto finire di asciugare.

Devo dire che la vellutata di funghi porcini ti dà un profumo e una consistenza cremosa al fondo di cottura, che abbiamo finito il pane prima di cominciare a mangiare……..

Se volete ricevere gratuitamente le mie ricette e restare sempre aggiornati cliccate QUI e inserite la vostra email

Vi invito inoltre a diventare fan di cucinare insieme a te, clicca MI PIACE e se ti va di chiacchierare entra nel gruppo Cuochi per caso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.