Questa volta dovevo usare lo stampo da plumcake, ma non avevo voglia di fare il classico dolce, allora pensa e pensa e pensa…. mi trovavo per le mani l’impasto della focaccia che dovevo preparare per la sera, e così fu….
Cosa posso metterci dentro????
mio marito mi suggerisce del tonno, un classico in casa nostra perchè ci piace tanto, ma era troppo semplice, ma l’impasto????
tra un consiglio e uno sguardo nella dispensa esce fuori….

PANE AL NERO DI SEPPIA CON TONNO IN AGRODOLCE

Ingredienti per l’impasto:
300 gr di semola rimacinata
150-200 gr di acqua tiepida
sale-olio qb
lievito di birra secco circa mezza bustina (anche meno) se usate quello fresco bastano 10 gr.
1 cucchiaino di nero di seppia

Ingredienti per il ripieno:
una scatoletta di tonno
1 cipolla rossa stufata leggermente e sfumata con un cucchiaio di aceto e 12 cucchiaino di zucchero
paprika piccante
Mescolare tutti gli ingredienti e il ripieno è pronto.

Impastare tutti gli ingredienti mettendo tutto nella planetaria.
Tirare fuori e stendere l’impasto e dargli qualche piega, come per la pasta sfoglia (questo passaggio non è indispensabile ma ci aiuterà nella lievitazione e morbidezza finale)
Fate come si vede in foto, basta stendere l’impasto e portare al centro un terzo della sfoglia, poi sovrapporre l’altro, e rifare per un paio di volte.

Lasciare riposare per 1 ora circa, fino al raddoppio del volume.
Stendere leggermente e versare al centro il ripieno.

Chiudere e mettere nuovamente a lievitare fino al raddoppio, circa 2 ore.
Infornare a 200° forno ventilato per 2025 minuti, regolatevi in base al vostro forno.

Se volete ricevere gratuitamente le mie ricette e restare sempre aggiornati cliccate QUI e inserite la vostra email

Vi invito inoltre a diventare fan di cucinare insieme a te, clicca MI PIACE e se ti va di chiacchierare entra nel gruppo Cuochi per caso

1 Comment on PANE AL NERO DI SEPPIA CON TONNO IN AGRODOLCE

  1. Erica Di Paolo
    26 maggio 2014 at 8:54 (3 anni ago)

    Cara Katia, questo pane è assolutamente originale!!!! Colore intensissimo e….. immagino il sapore intenso. Brava!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *




*