SHIRATAKI DI KONJAC CON CARNE E VERDURE

SHIRATAKI DI KONJAC CON CARNE E VERDURE

Qualche tempo fa ho avuto modo di fare un nuovo acquisto presso lo shop on-line dell’azienda ASIA-MARKET, e tra le tante altre cose mi sono incuriosita ed ho acquista anche gli SHIRATAKI DI KONJAC FORMATO SPAGHETTI, costano pochissimo, hanno pochissime calorie e sono anche senza glutine. Vi consiglio vivamente di visitare il sito e fare un acquisto, ci sono tantissimi prodotti internazionali e tantissime spezie, e le spedizioni, se superi 99,00 euro sono gratis.

La ricetta proposta è davvero semplice e saporita, un piatto unico sano e gustoso.

.SHIRATAKI DI KONJAC CON CARNE E VERDURE

Ingredienti:

  • due carote (le mie sono di Polignano)
  • un peperone
  • 200 gr di bocconcini di carne di maiale (io ho scelto il capocollo)
  • 100 gr di arachidi crude al naturale (presso lo shop on-line ASIA-MARKET)
  • una confezione di SHIRATAKI DI KONJAC da 250 gr
  • un cucchiaio di salsa di soia  (presso lo shop on-line ASIA-MARKET)
  • un cucchiaino di zenzero in polvere secco, o un pezzetto di quello fresco
  • una noce di burro o un cucchiaino d’olio
  • un cucchiaino di curry piccante
  • un cucchiaio di farina di riso e amido di mais (mescolati insieme)
  • pz di sale se serve

FotorCreated

In una wok rosoliamo per bene le verdure, tagliate a fette non troppo sottili, con il burro. Appena appassiscono leggermente (non devono cuocere tantissimo, bastano un paio di minuti a fuoco medio), aggiungiamo la carne a tocchetti e infarinata leggermente con il mix di farina di riso e amido. Adesso facciamo cuocere per circa 5-10 minuti al massimo (dipende dalla grandezza dei bocconcini di carne) e aggiungiamo le spezie e la salsa di soia. Nel frattempo in una padella a parte tostiamo le arachidi, e in una ciotola sciacquiamo gli spaghetti, tuffandoli per un paio di volte in acqua pulita e fresca.

Quando la carne sarà quasi cotta se occorre aggiungiamo anche un paio di mestoli di acqua calda. A fine cottura inseriamo gli spaghetti e le arachidi. Saltiamo nella wok il tutto per uno-due minuti e se serve regoliamo di sale.

Se volete ricevere gratuitamente le mie ricette e restare sempre aggiornati cliccate QUI e inserite la vostra email

Vi invito inoltre a diventare fan di cucinare insieme a te, clicca MI PIACE e se ti va di chiacchierare entra nel gruppo Cuochi per caso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*