COME PULIRE LE CIME DI RAPA PASSO PASSO SEMPLICE

So che siete tutte bravissime, ma vi garantisco che la prima volta che ho visto le CIME DI RAPA mi sono fatta questa domanda, COME PULIRE LE CIME DI RAPA ?

Quando ho tempo cerco sempre di pensare anche alle lettrici e lettori che si cimentano per le prime volte in cucina, anche se per la maggior parte di noi tutto sembra facile e scontato, per chi si presta le prime volte all’arte della cucina molte cose basilare possono sembrare davvero difficili.

Spero che con questo post possa aiutarvi anche semplicemente a pulire della “banale” verdura.

come pulire le cime di rapa

 COME PULIRE LE CIME DI RAPA

Per prima cosa prendere tutti i mazzetti più grossi come vedete nel primo collage, sono questi quelli che hanno bisogno di una pulita, cioè eliminare le foglie esterne e pulire per bene il gambo.

Prendete il primo ciuffetto di Cime di Rapa, eliminate le foglie esterne, tutte in giro, saranno al massimo due o tre. Queste verranno eliminate. Adesso il gambo dovrà essere pulito per bene, con un coltello rifilate bene bene la parte finale, fino ad arrivare alla parte bianca, che sarà la parte più tenera e dolce.

Procedete come se state temperando una matita con un coltello, come facevano in casa quando in giro non trovavamo il temperamatite.

FotorCreated5

Adesso Prendete il ciuffetto di Cime di rapa dalla parte delle foglie e spuntate quelle più grosse, perchè di solito sono leggermente ingiallite, dato che sono esposte al freddo e al sole. Date un bel taglio netto, per spuntarle un pò. Adesso girate dalla parte del gambo nuovamente e fate un taglio a croce, prima da un lato e poi dall’altro. Seguite le foto ho cercato di immortalare tutti i passaggi, vedrete che dopo la prima volta, pulire le cime di rape non sarà più un problema.

Se volete ricevere gratuitamente le mie ricette e restare sempre aggiornati cliccate QUI e inserite la vostra email

Vi invito inoltre a diventare fan di cucinare insieme a te, clicca MI PIACE e se ti va di chiacchierare entra nel gruppo Cuochi per caso

Dopo aver fatto il taglio abbiamo fino, buttate tutti i mazzetti in acqua fredda e lavateli per due o tre volte, in base a quanto sono sporche le vostre verdure. In genere se si comprano al mercato sono abbastanza pulite, e penso basteranno un paio di lavaggi.

Procedete in questo modo, dopo aver pulito per bene tutti i mazzetti, sbattete con delicatezza i ciuffi dentro l’acqua, per rimuovere eventuali tracce di terra dall’interno del mazzetto di verdura, fatelo un paio di volte. Quando l’acqua resterà pulita, le cime di rape sono pronte per essere cotte.

FotorCreated55

Dividete le cime di rape in base alla grandezza, e inizierete a cuocere i mazzetti più grandi per finire con quelli più piccoli, perchè cuoceranno molto prima.

Spero che il mio piccolo tutorial su come pulire le cime di rapa sia stato utile, e spero di poterne inserire anche tanti altri.

Pubblicato da cucinareinsiemeate

Semplicemente ho dovuto imparare per spirito di sopravvivenza, e da cosa nasce cosa eccomi qui, speriamo bene!!!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.