SPAGHETTI CON COZZE E ASPARAGI SELVATICI

SPAGHETTI CON COZZE E ASPARAGI SELVATICI

Potrebbe essere un’idea regalo davvero carina, non costa tantissimo e l’effetto sorpresa è sempre gradita. Ho avuto modo di ricevere una scatola regalo contenente tantissimi assaggi di prodotti di qualità, con Degustabox, un servizio on-line che ti dà la possibilità di assaggiare diversi prodotti scelti tra le migliori aziende. Uno dei prodotti che ho subito usato infatti sono gli spaghetti. Per un piatto di pasta semplice e veloce, seguite le mie indicazioni, è davvero semplice e gustoso, gli SPAGHETTI CON COZZE E ASPARAGI SELVATICI sono strepitosi, l’unico inconveniente????? nessuno, basta avere una bella scorta di asparagi in congelatore e il piatto è pronto in 15 minuti.

FotorCreated FotorCreated1

Ecco i prodotti presenti nella mia box di novembre, sono davvero tanti e i prezzi sono davvero bassi.

SPAGHETTI CON COZZE E ASPARAGI SELVATICI

  • 300 gr di cozze già pulite e sgusciate
  • 100 gr di asparagi selvatici (io li raccolgo nelle mia zona in primavera, e ne faccio scorta, ma se non li avete potete usare anche quelli che troviamo nei surgelati)
  • 300 gr circa di pomodori pelati
  • uno spicchio di aglio
  • sale qb
  • olio evo qb
  • vino bianco circa mezzo bicchiere
  • Spaghetti di  Gragnano trafilati al bronzo (Liguori)
  • a piacere anche una spolverata di peperoncino in polvere

FotorCreated

In una padella capiente rosoliamo subito l’aglio con l’olio e gli asparagi tagliati a pezzetti, cuocere a fiamma media per due-tre minuti al massimo, e aggiungiamo subito le cozze, continuiamo la cotture per altri due minuti, e sfumiamo con il vino, appena evapora versiamo i pelati a pezzetti, regoliamo di sale (fate attenzione, se le cozze erano nella loro acqua, non esagerate con il sale o vi troverete il sughetto troppo saporito), chiudiamo con coperchio, abbassiamo la fiamma e cuociamo per 10-15 minuti al massimo. Se volete un sugo più denso, togliere il coperchio gli ultimi minuti e fate evaporare una buona parte di liquido.

Cuocere a parte gli spaghetti, e appena pronti tuffarli nella padella con il condimento preparato, a piacere possiamo aggiungere del peperoncino tritato.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *




*