TRONCHETTO CON CHANTILLY ALLE CASTAGNE E ZENZERO

117555

Un dolce da fare in questo periodo, lo so che ormai si trovano tutto l’anno, ma se ci proviamo ad usare prodotti freschi e di stagione non ci farà mica male!!!!! Amo usare i prodotti in base al periodo, per due motivi: 1) moltissimi ortaggi e frutti li coltivo personalmente e vi assicuro che se non li curassi nei tempi richiesti dalla natura, col cavolo che riuscirei a fare le zucchine a novembre, 2) perchè riesco, in caso non ne avessi prodotti da me, a trovare prodotti coltivati in loco a km 0. Le castagne sono squisite in tante preparazioni, dolci e salate, semplicemente arrosto o sciroppate, questa volta ho provato un nuovo sapore, la Chantilly di Castagne, favolosa e da replicare al più presto possibile.

TRONCHETTO CON CHANTILLY ALLE CASTAGNE E ZENZERO

La ricetta si divide in due preparazioni, che possiamo tranquillamente preparare anche la sera prima e il giorno dopo assemblare il tutto. Per questa preparazione sono stata aiutata dall’esperienza di un grande maestro della pasticceria, Jerry, troverete il suo blog sotto il nome La pasticceria professionale a casa tua, non finirò mai di ringraziarlo per l’aiuto.

Se volete ricevere gratuitamente le mie ricette e restare sempre aggiornati cliccate QUI e inserite la vostra email

Vi invito inoltre a diventare fan di cucinare insieme a te, clicca MI PIACE e se ti va di chiacchierare entra nel gruppo Cuochi per caso

BASE PER IL TRONCHETTO, rollè di castagne:

Con questa dose riusciremo a farne una di circa 30×30 (io ho fatto doppia dose per una teglia di circa 40×40)
45 gr di Tuorli
112 gr di uova intere
130 gr di zucchero
70 gr di albumi
30 gr di farina 00
40 gr di farina di castagne
2 gr di zenzero secco grattugiato
 

Per prima cosa setacciamo le farine e lo zenzero.

Scaldiamo a bagnomaria le uova intere e i tuorli con lo zucchero (togliamone 15 gr che ci serviranno per gli albumi), portiamo a 45° e montiamo con le fruste, senza arrivare ad un composto come per il classico pan di spagna, ma deve gonfiare un bel pò.

Facciamo la stessa cosa con gli albumi, scaldiamo a bagnomaria con i 15 gr di zucchero e montiamo a neve ben soda.

Unire le polveri setacciate benissimo, alla montata di uova e poi incorporare anche gli albumi, facendo attenzione a non smontare il tutto.

Stendere il composto nella teglia a un cm (foderata con carta da forno bagnata e strizzata), cuocere a 240° per 5 minuti.

Tiratelo subito fuori e toglietelo dalla teglia, così non continuerà a cuocere, non serve arrotolarlo quando è ancora caldo, in quanto è un impasto molto molto elastico adatto proprio a questo genere di preparazioni.

Se non lo dobbiamo usare subito, mettiamo la pellicola e poniamo in frigo.

 
FotorCreated3
 
CREMA CHANTILLY con castagne e zenzero:
1 kg di panna fresca da montare (per gli intolleranti potete usare quella senza lattosio)
100 gr di zucchero a velo
500 gr di crema di castagne (si compra nel reparto delle marmellate, oppure potete fare delle semplici castagne sciroppate e frullare il tutto)
160 gr di acqua
10 gr di colla di pesce
6 gr di zenzero fresco
 

24 ore prima mettere lo zenzero in infusione nell’acqua (mette l’acqua in un pentolino, scaldatela un pò e ancora calda mettete lo zenzero)

Il giorno dopo, filtrare l’acqua (aromatizzata), scaldarla di nuovo e sciogliere la gelatina precedentemente ammollata, poi aggiungere la crema di castagne, quando il composto sarà completamente freddo aggiungere la panna montata con lo zucchero a velo.

Adesso non ci resta che assemblare il TRONCHETTO CON CHANTILLY ALLE CASTAGNE E ZENZERO

Stendere un velo di crema di castagne nella base Rollè e poi la chantilly, che abbiamo preparato, e delicatamente lo arrotoliamo non troppo stretto, per evitare che fuoriesca della crema, manteniamo un paio di cm di distanza dai bordi, dove non metteremo crema.

Tagliamo a nostro piacimento e decoriamo con la stessa crema usando la nostra fantasia.

Pubblicato da cucinareinsiemeate

Semplicemente ho dovuto imparare per spirito di sopravvivenza, e da cosa nasce cosa eccomi qui, speriamo bene!!!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.