FINTA LASAGNA DI ZUCCHINA

4186

Giusto per non esagerare, questa volta la lasagna si veste di leggerezza (mica tanto però), per usare le ultime verdure estive vi propongo una finta lasagna fatta con le zucchine alla piastra, (generalmente le faccio fritte in pastella ma i kili di troppo adesso hanno detto baaaasta).

Questa soluzione è pratica e veloce, la puoi preparare prima e riscaldare il giorno dopo e se ti piace proprio tanto la puoi anche congelare, preparare nelle pratiche vaschette di alluminio, quelle che hanno anche il coperchio, e basterà tirarla fuori la sera prima e il giorno dopo passarla in forno.

Finta lasagna di zucchine

Per la Finta lasagna di zucchine occorrono: (per 4 persone)

8 zucchine medie
200 gr di macinato di carne di maiale (potete usarla anche mista al 50%)
2 cucchiai di soffritto fatto in casa (la ricetta la trovi qui)
1 litro di passata di pomodoro
200 ml di besciamella 
4 fette di mortadella (o prosciutto cotto)
4\6 mozzarelle (dipende dalla grandezza)
un bicchiere di vino bianco
grana grattugiato
olio e sale qb.

Fotor091895450

La primissima cosa da fare è tagliare a fette non troppo sottili le zucchine.

Le fette devono essere tagliate per lungo, e grigliate, fate questo passaggio anche il giorno prima e mettete le fette in frigo, un consiglio per accelerare la cottura nella griglia, dopo aver tagliato le fette, mettetele in una coppetta di plastica capiente, dentro mettete un piatto capovolto e sopra le fette di zucchine spolverate con un pò di sale, questo servirà per far perdere gran parte dell’acqua di vegetazione, e in cottura le zucchine griglieranno meglio e prima.

Fatte le zucchine teniamole da parte per un pò. Adesso prepariamo un ragù veloce. Il ragù non dovrà avere una cottura molto lunga, basta il tempo per amalgamare e cuocere gli ingredienti, il resto della cottura avverrà in forno.

In una pentola capiente, mettete un pò d’olio e il soffritto, rosolate anche la carne e sfumate con del vino bianco. aggiungete la passata di pomodoro e cuocere per 20 minuti, alla fine aggiungere il sale e la besciamella e spegnere.

Prepariamo una teglia e sul fondo mettiamo un pò di ragù e le fette di zucchina, poi altro ragù, mozzarella, formaggio e mortadella (o prosciutto) e così via fino a finire gli ingredienti.

Se volete ricevere gratuitamente le mie ricette e restare sempre aggiornati cliccate QUI e inserite la vostra email

Vi invito inoltre a diventare fan di cucinare insieme a te, clicca MI PIACE e se ti va di chiacchierare entra nel gruppo Cuochi per caso

Naturalmente le dosi sono indicative io di solito ne faccio sempre un pò di più tanto è buonissima anche il giorno dopo, e dopo e dopo

Quando avremo terminato gli ingredienti, ultima spolverata di formaggio e in forno coperto da stagnola per 15 minuti a 180°, poi gli altri 5\10 minuti togliamo la stagnola e aumentiamo a 200°.

Pubblicato da cucinareinsiemeate

Semplicemente ho dovuto imparare per spirito di sopravvivenza, e da cosa nasce cosa eccomi qui, speriamo bene!!!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.