ricette (42)5

Dato che a casa mia il basilico non manca mai in estate, spesso facciamo la pasta con il pesto genovese che TRAPANESE (ogni tanto devo pur fare gli onori di casa).

Per cambiare ogni tanto uso aggiungere o la melanzana fritta e fettine oppure come in questo caso la melanzana passata in padella, per evitare naturalmente il fritto……
altrimenti ci ingrassiamo sempre di più…… mannaggia
Per il pesto genovese:
Basilico abbondante usate le foglie più tenere, olio evo, sale, pinoli, aglio fresco e possibilmente quello nuovo, parmigiano o grana grattugiato.
La ricetta richiede il mortaio, ma la praticità ti urla usa il tritatutto e vince sempre la praticità…..105
Anche se devo dire che il pesto si annerisce molto usando le lame ma bisogna pur cedere alle tentazioni ogni tanto.
 Per le melanzane invece ho tagliato a dadini e passate in padella con un goccio di olio e poco sale. Fatte rosolare per bene e poi quando la pasta è cotta ho mischiato tutto con un’altra bella manciata di formaggio.
 Anche questo facile, veloce e soprattutto BUONO

Se volete ricevere gratuitamente le mie ricette e restare sempre aggiornati cliccate QUI e inserite la vostra email

Vi invito inoltre a diventare fan di cucinare insieme a te, clicca MI PIACE e se ti va di chiacchierare entra nel gruppo Cuochi per caso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*