CUCINARE INSIEME A TE

MUFFIN E CUPCAKE

TORTA DI FARRO AL CIOCCOLATO SENZA UOVA RICETTA FACILE

TORTA DI FARRO AL CIOCCOLATO SENZA UOVA RICETTA FACILE

Per la prima colazione è l’ideale, fatta con pochissimo zucchero e cioccolato fondente, senza uova e a piacere anche senza latte e derivati.

TORTA DI FARRO AL CIOCCOLATO SENZA UOVA RICETTA FACILE

(altro…)

MUFFIN SENZA GLUTINE AL CIOCCOLATO E PANNA

MUFFIN SENZA GLUTINE AL CIOCCOLATO E PANNA

MUFFIN SENZA GLUTINE AL CIOCCOLATO E PANNA

Io questo genere di ricette le chiamo “senza pretese”, non amo sprecare il cibo, e quando avanza qualcosa, cerco sempre di recuperarla per una seconda preparazione. In genere, se posso, congelo e riuso quando serve, ma a volte non sempre si può. Avevo preparato un profitteroles, e come al solito mi è avanzata taaanta glassa. Io la preparo semplicemente con panna e cioccolato, ingredienti facili da utilizzare per un pandispagna gustoso o dei semplicissimi “muffin”, allora ho fatto qualche ricerca e ho trovato una ricetta base per muffin alla panna, modico qualcosa e la colazione è pronta (altro…)

DOLCI SENZA GLUTINE

DOLCI SENZA GLUTINE

Una raccolta di ricette dolci senza glutine solo per voi

Clicca sulla foto per leggere la ricetta

DOLCI SENZA GLUTINE, PASTA FROLLA SENZA GLUTINE
PASTA FROLLA SENZA GLUTINE
SOFFIATO DI PASTIERA DI SAL DE RISO
SOFFIATO DI PASTIERA DI SAL DE RISO
DOLCI SENZA GLUTINE
CROSTATA AL CIOCCOLATO SENZA GLUTINE E LATTOSIO
COPPETTE AL PROFUMO DI MENTA E BAVARESE BICOLOR
COPPETTE AL PROFUMO DI MENTA E BAVARESI BICOLOR
TORTA IN PASTA DI ZUCCHERO SENZA GLUTINE
TORTA IN PASTA DI ZUCCHERO SENZA GLUTINE
TORTA CON GRANO SARACENO
TORTA CON GRANO SARACENO
DONUTUS GLUTEN-FREE CON FARINA DI CASTAGNE
DONUTUS GLUTEN-FREE CON FARINA DI CASTAGNE
TORTA DELLA NONNA SENZA GLUTINE
TORTA DELLA NONNA SENZA GLUTINE
CONIGLIETTI DI PASTA FROLLA
CONIGLIETTI DI PASTA FROLLA
BASE MORBIDA AL CACAO
BASE MORBIDA AL CACAO
TORTA ARLUNO DI IGINIO MASSARI
TORTA ARLUNO DI IGINIO MASSARI
BISCOTTI E PASTE DI MANDORLE
BISCOTTI E PASTE DI MANDORLE

Se volete ricevere gratuitamente le mie ricette e restare sempre aggiornati cliccate QUI e inserite la vostra email

Vi invito inoltre a diventare fan di cucinare insieme a te, clicca MI PIACE e se ti va di chiacchierare entra nel gruppo Cuochi per caso

CIAMBELLONE AL CACAO SENZA LATTOSIO E UOVA

CIAMBELLONE AL CACAO SENZA LATTOSIO E UOVA

CIAMBELLONE AL CACAO SENZA LATTOSIO E UOVA

Ogni tanto mi ritrovo con molto piacere nel blog della mia carissima amica Emanuela, a sbirciare ricette veloci e pratiche, il blog è IL MONDO DI NANU e troverete tantissime ricette carine. Emanuela è veramente brava e gentile, nel suo blog vi sentirete come a casa vostra.

Qualche giorno fa ho letto la ricetta della ciambella senza uova e burro, e mi sono illuminata, sono sempre alla ricerca di ricette dolci per la colazione, ma cerco sempre di alleggerirle per evitare i sensi di colpa 🙂

IL CIAMBELLONE AL CACAO SENZA LATTOSIO E UOVA è ottimo per gli intolleranti, per gli amici vegetariani e vegani, e per chi come me è sempre alla ricerca di cose nuove, insomma GRAZIE MANU (altro…)

DONUTS GLUTEN FREE CON FARINA DI CASTAGNE

DONUTS GLUTEN FREE CON FARINA DI CASTAGNE

DONUTS GLUTEN FREE CON FARINA DI CASTAGNE , leggere, perchè non sono fritte, senza lattosio perchè non contengono latte e derivati, divertenti perchè colorati e gustosi perchè con sole farine senza glutine naturali. In questi giorni ho avuto modo di provare alcuni prodotti della linea Mcennedy in vendita in tutti i punti vendita Lidl Italia. Tra i tantissimi prodotti ho anche ricevuto la piastra per Donuts, e subito ho pensato di provarla. (altro…)

TORTA CON GRANO SARACENO SENZA GLUTINE

TORTA CON GRANO SARACENO SENZA GLUTINE

TORTA CON GRANO SARACENO SENZA GLUTINE

Avevo in frigo una confezione di mascarpone, e dato che lo uso quasi esclusivamente per il tiramisù, non volevo sprecarlo. La decisione era se rifare il tiramisù a distanza di tre giorni (mio marito mi avrebbe linciato) o buttarlo, (io mi sarei linciata da sola, perchè odio lo spreco) o cercare di usarlo magari per un dolce diverso.

Ecco la terza è la soluzione ideale. (altro…)

TORTINO AL CACAO IN SALSA ALLO ZAFFERANO

TORTINO AL CACAO IN SALSA ALLO ZAFFERANO

TORTINO AL CACAO IN SALSA ALLO ZAFFERANO

Un dolcetto che stupirà i vostri ospiti, basta dosare bene i sapori e in cucina tutto è possibile. Solo un pò di fantasia e le giuste attrezzature, per questo dolcetto ho usato un nuovo Stampo per tartellette e crostatine ovali acquistabile su ZiZuu, il mio negozio on-line per attrezzature di pasticceria e cake-design.

logo-Zizuu

(altro…)

MUFFIN ALLE MANDORLE

Questo dolcino è nato per caso, volevo usare le mandorle per un dolce, ma di solito finisco sempre per preparare dei biscotti, questa volta però ho cercato un pò sul web e chiesto ai miei fans sulla pagina fb, e siamo arrivati alla conclusione che avrei fatto dei golosi Muffin alle Mandorle.

Per la preparazione dei Muffin alle mandorle occorre:
250 gr di Farina 00
100 gr di mandorle tostate Bio e non pelate e tritate finemente fino a ridurle quasi a farina (con le mandorle tostate il gusto sarà molto più accentuato)
100 gr di zucchero 
Buccia essiccata di Arancia (la ricetta la trovi qui)
80 ml di olio di semi
2 uova
1 bustina di lievito per dolci
Cannella qb
Crema di nocciole e cacao come ripieno per renderli ancora più buoni e sorprendentemente golosi.

Per prima cosa dovremo tritare finemente le mandorle, io ho un trucco per evitare che tritandole troppo a lungo possano iniziare e tirar fuori l’olio e rendere tutto troppo umido, tritare le mandorle con una parte dello zucchero che servirà nella preparazione, in questo modo lo zucchero assorbirà l’olio e tutto sarà molto più asciutto.
Mescolare tutti gli ingredienti solidi in una ciotola, (farine, zucchero, lievito, buccia di arancia)
In un’altra ciotola invece preparate gli ingredienti liquidi (uova, olio, aroma di cannella)
Preparate la teglia per muffin e sistemate i pirottini per fare i vostri muffin alla mandorle.
Adesso mescolate i liquidi ai solidi, quando si formerà una crema bella densa, l’impasto è pronto.
Potete vedere dalle foto la consistenza, versare a cucchiaiate, l’impasto del muffin alla mandorle nei pirottini e sopra una cucchiaiata abbondante di Crema alle nocciole 
Infornare a 180° per 15 minuti circa con impostazione del forno a statico, ma consiglio sempre di controllare con lo stecchino per vedere se i muffin alle mandorle sono pronti.

Se volete ricevere gratuitamente le mie ricette e restare sempre aggiornati cliccate QUI e inserite la vostra email

Vi invito inoltre a diventare fan di cucinare insieme a te, clicca MI PIACE e se ti va di chiacchierare entra nel gruppo Cuochi per caso

Ad

MUFFIN MA ANCHE NO!!!!! FINTI MUFFIN GOLOSI

A volte basta pochissimo a rendere una merenda felice e golosa.
Ho preparato la base per un pan di Spagna al cacao
La ricetta la trovi qui in dettaglio.
E aggiunto un cucchiaio di crema alla mandorle
al centro dell’impasto, messo nei pirottini per creare delle monoporzioni.
Infrono a 180° per 15 minuti circa, facendo sempre la prova stecchino, e quando si raffreddano, spalmare ancora un pò di Crema alle mandorle.
La merenda è pronta

Se volete ricevere gratuitamente le mie ricette e restare sempre aggiornati cliccate QUI e inserite la vostra email

Vi invito inoltre a diventare fan di cucinare insieme a te, clicca MI PIACE e se ti va di chiacchierare entra nel gruppo Cuochi per caso

LE CAMILLE INTEGRALI SEMPLICI E BUONE

LE CAMILLE CON FARINA INTEGRALE

Una delle ricette preferite, sane e genuine, la faccio talmente spesso che non mi ero mai accorta di non averla ancora pubblicata.

ecco la mia versione integrale delle camille
Un dolce da colazione ma anche per una sana merenda, fatta con tanta verdura fresca e frutta secca, e poi è così facile da fare che non ci penserete due volte ad accendere il forno.
Ingredienti:
400 gr di carote pulite, pelate e tritate finemente
(per evitare che si crei la classica pappetta al fondo del robot, prima di passare le carote nel tritatutto grattugiatele bene, così ci vorrà pochissimo)
150 gr di mandorle tostate e tritate (lo spessore è a ostro piacimento, io a volte le trito al coltello per lasciarne qualcuna più spessa)
400 gr di Farina integrale
3 uova
320 gr di zucchero
150 gr di latte intero fresco
150 gr di olio di semi (si può sostituire con 180 gr di burro ammorbidito)
1 bustina di lievito per dolci
un pizzico di sale
E se vi piace potete aromatizzare con un goccino di rhum (una tazzina)
Montare le uova con lo zucchero fino a rendere l’impasto una crema soffice e gonfia, come per un buon pan di spagna.
Aggiungere le carote tritate e le mandorle, mescolare per bene.
Adesso mettere la farina, girare e aggiungere il latte (dove avremo fatto sciogliere il lievito), l’olio e infine il sale e il rhum
Mettere nei pirottini da muffin o da tortine, e infornare a 160° (ventilato) per 20 minuti circa.
Se si usa la modalità statico aumentare la temperatura a 180°, e controllare dopo 15/20 minuti con la prova stecchino.

Se volete ricevere gratuitamente le mie ricette e restare sempre aggiornati cliccate QUI e inserite la vostra email

Vi invito inoltre a diventare fan di cucinare insieme a te, clicca MI PIACE e se ti va di chiacchierare entra nel gruppo Cuochi per caso

TIMBALLO FRITTO ALLA SICILIANA

Uno dei miei piatti preferiti, ma che come gli arancini di riso, non faccio spesso per due motivi, sono fritti e ci vuole tanto tempo.

Ma ogni tanto mi viene nostalgia delle rosticcerie Siciliane e mi metto ai fornelli
Questi timballi di pasta in Sicilia sono molto conosciuti, e anche il formato di pasta, gli anelletti, per noi è un normale formato, ma vedo che qui in Puglia è molto difficile reperirla.
Passiamo subito alla ricetta che è molto lunga e piena di ingredienti:
Per preparare degli ottimi timballi ci serviranno un pò di preparazioni, occorre infatti un bel ragù di carne, la pasta cotta la dente, una buona besciamella, pezzetti di mortadella, mozzarella e piselli lessi.
Iniziamo dal ragù:
1 carota
1 costa di sedano
12 cipolla
250 gr di macinato di maiale (lo potete usare anche misto io non posso per allergia)
olio evo
Sale
12 bicchiere di vino bianco
1 litro di passata di pomodoro
200 gr di besciamella
1 foglia di alloro
Preparare un soffritto tritando una carota, una costa di sedano e 12 cipolla, rosolare il tutto in una casseruola, aggiungere la carne tritata e rosolare, salare e sfumare con il vino, aggiungere la passata e una foglia di alloro, coprire e cuocere per almeno due ore.A metà cottura regolare di sale.
Nel frattempo possiamo preparare la pasta, cuocerla al dente in acqua bollente.
Tagliare a parte la mozzarella e la mortadella.
Lessare 100 gr di piselli in acqua salata.
Io avevo anche delle melanzane fritte in pastella, ma anche senza vanno benissimo lo stesso.
Appena il ragù sarà pronto, aggiungere subito i piselli e la besciamella, poi condire con una parte di ragù la pasta e aggiungere un pò di formaggio, adesso per molti la pasta sarebbe più che pronta, ma per noi no, siamo solo a metà strada.
Rivestiamo degli stampi per timballi con della pellicola.
Mettiamo le melanzane come base (se non le avete mettete subito la pasta), riempiamo gli stampi a metà con la pasta condita, mettere al centro un pezzetto di mozzarella e di mortadella, chiudere con la restante pasta fino all’orlo e schiacciare bene.
Un consiglio utilissimo è quello di passarli per 15/20 minuti in congelatore per aiutarci a sformarli e impanarli.
Intanto ci prepariamo un piatto con della farina, una ciotola con una pastella fatta di acqua e farina non troppo densa, e un piatto con il pangrattato.
Quando i timballi saranno abbastanza duri, sformateli, passateli prima nella farina, poi nella pastella e alla fine nel pangrattato.
Friggere in olio caldo ma non bollente per favorire anche la cottura all’interno.
E dopo tutto questo lavoro godetevi il risultato….

Se volete ricevere gratuitamente le mie ricette e restare sempre aggiornati cliccate QUI e inserite la vostra email

Vi invito inoltre a diventare fan di cucinare insieme a te, clicca MI PIACE e se ti va di chiacchierare entra nel gruppo Cuochi per caso

TORTINE NUA CAFFE’ E CACAO

037o
Amari estremi……
Avevo voglia di un dolce, ma mi scocciava preparare tutto e sporcare troppe cose.
Avevo in casa ancora il preparato per Torta soffice, un po’ di crema al cacao da consumare e poca voglia di lavorare.
Allora ho pensato ma se al preparato per torta al limone non metto il limone e metto invece il caffè???
Esperimento riuscito…. ho sporcato una coppetta e una frusta e mi sono preparata delle mini tortine Nua al caffè e vaniglia con crema al cacao.
Per la preparazione non ho tanto da dire, nella confezione è tutto molto dettagliato e semplice da fare, l’unica cosa che al posto della dose di succo di limone ho messo due tazzine di caffè aromatizzato alla vaniglia e un cucchiaino di polvere sempre dello stesso caffè Musetti.
Per la crema al cioccolato:
latte 300 ml
acqua 300 ml
zucchero 100 gr
farina 00 40 gr (in sostituzione si può usare l’amido di mais)
4 tuorli
100 gr di cioccolato fondente
Sbattere i tuorli con lo zucchero, aggiungere la farina, il latte e l’acqua, mettere sul fuoco ad addensare girando spesso per evitare i grumi, non fatela cuocere troppo, appena si addensa spegnere il fuoco e aggiungere il cioccolato fondente, coprire con pellicola a contatto.

Preparo quindi l’impasto per la torta soffice, aggiungo il caffè, e verso a cucchiai nei pirottini, al centro metto un cucchiaino di crema al cacao e inforno a 180° per 15 minuti circa.
E la merenda è pronta in meno di mezz’ora.
Facile NO?????

Se volete ricevere gratuitamente le mie ricette e restare sempre aggiornati cliccate QUI e inserite la vostra email

Vi invito inoltre a diventare fan di cucinare insieme a te, clicca MI PIACE e se ti va di chiacchierare entra nel gruppo Cuochi per caso

IL MIO BLOG VERSIONE CUP-CAKE

Questi cup-cake li ho preparati subito dopo appena sfornato la mia colomba, e dato che mi avanzavano dei canditi, ho deciso di aggiungerli all’impasto.
Non sono i classici muffin rivestiti, ma per fare una cosa diversa ho usato l’impasto delle brioche.
E poi mi sono divertita nella decorazione con la crema al burro.
Cosa che non avevo mai fatto prima e che è stato un errore, perchè è buonissima e poi è facile da fare e usare.
Il tema per la preparazione è l’amore, e io mi sono ispirata al mio blog.
Una passione che è nata a poco a poco, e che si sta fortificando sempre di più.
Dato che il mio blog è ispirato ai dolcetti e ai colori
ho pensato di riprodurre il tutto in versione reale sperando di esserci riuscita.
Quindi vi presento il mio blog versione cup-cake
Passiamo subito alla ricetta
Ingredienti
250 gr farina manitoba
250 gr farina 00
80 gr strutto
10 gr sale
10 gr di miele
50 gr di zucchero
200 gr di latte o acqua
10 gr di lievito di birra
1 uovo
50 gr di canditi misti
 
Mettere tutto nell’impastatrice e impastare per 15 minuti, facendo incordare bene l’impasto.
Deve venire morbido e liscio.
 
Coprire l’impasto e far lievitare per 2 ore, trascorso il tempo, prendere l’impasto fare della palline e metterle nei pirottini. Mettere le teglie nel forno spento e far lievitare ancora per altre 2 o 3 ore.
Infornare a 180° per 10/15 minuti.
Quando saranno ben freddi decorare a piacere con la crema al burro.
Per la decorazione ho usato:
crema al burro, pasta di zucchero e zucchero colorato
 
 
Per la crema al burro invece:
INGREDIENTI
100 g di burro
150 g di margarina
350 g di zucchero a velo
3 cucchiai di latte 
Aroma di limone 
e se volete colori a scelta
 
PROCEDIMENTO
Scaldare il latte in un pentolino.

Versare lo zucchero a velo nella planetaria, aggiungere il burro ben ammorbidito e la margarina.

Versare a filo il latte nella planetaria fino a che lo zucchero non si amalgama con la margarina e il burro; poi aumentare la velocità. Far andare per qualche minuto fino a ottenere una crema spumosa, aggiungere l’aroma e le gocce di colorante.

Se volete ricevere gratuitamente le mie ricette e restare sempre aggiornati cliccate QUI e inserite la vostra email

Vi invito inoltre a diventare fan di cucinare insieme a te, clicca MI PIACE e se ti va di chiacchierare entra nel gruppo Cuochi per caso

TORTINO AL VINO ROSSO E CONFETTURA DI PESCA BIANCA

Ogni tanto una sana merenda ci vuole proprio….
allora poche chiacchiere stasera che ci mettiamo subito all’opera…
Questa ricetta è molto veloce e semplice.
Di base è un impasto per ciambelline, ma non avendo la teglia adatta ho tentato, con ottimi risultati, la versione tortina.
Ma non potevo lasciarla così…. e allora via alle mie modifiche, anzi in questo caso aggiunte.
Ho infatti aggiunto all’impasto di base del vino rosso
e le ho farcite con confettura di Pesca Bianca

Ingredienti:
100 gr di Burro temperatura ambiente
60 gr di Fecola di Patate
70 gr di zucchero
70 gr di Farina 00
2 uova
1/2 cucchiaino di lievito per dolci
2 cucchiai di vino rosso o anche Marsala
Qualche cucchiaio di confettura di Pesca Bianca
Montare il burro morbido con lo zucchero fino a renderlo a crema.
Poi aggiungere le uova, il vino e alla fine le farine e il lievito setacciati.
Basta usare una frusta elettrica o la planetaria come nel mio caso.
La ricetta è semplicissima.
A questo punto l’impasto è pronto.
Riempire i pirottini a tre quarti con la crema pronta e aggiungere un cucchiaino di confettura,
Attenzione a non esagerare altrimenti rischia di affondare nell’impasto con un pessimo risultato.
 cuocere in forno già caldo a 160° ventilato, oppure 180° statico per 10-12 minuti.
Dico sempre che ognuno conosce il proprio forno, quindi se occorre lasciateli anche qualche minuto in più o in meno.
Buona Merenda

Se volete ricevere gratuitamente le mie ricette e restare sempre aggiornati cliccate QUI e inserite la vostra email

Vi invito inoltre a diventare fan di cucinare insieme a te, clicca MI PIACE e se ti va di chiacchierare entra nel gruppo Cuochi per caso

MUFFIN ALLA CANNELLA CON CUORE DI COTOGNE

Per questa ricetta devo ringraziare una mia nuova amica del web Fabiana del blog non solo pasticci che mi ha regalato nel mio nuovo gruppo di fb l’idea dei muffin alla cannella e io ho aggiunto il ripieno di marmellata di mele cotogne.
Ingredienti:
180 gr farina 00
100 zucchero
60 gr di olio di semi
100 gr di latte
100 gr uova (2)
1 bustina di levito per dolci
3 cucchiaini di cannella in polvere
1 pz di sale
Marmellata di mele cotogne fatta in casa
Per la ricetta della marmellata leggi qui
Preparazione:
Mescolare gli ingredienti solidi in una ciotola (farina, zucchero, lievito, sale, cannella), in un’altra ciotola mescolare gli ingredienti liquidi (uova, latte, olio).
Versare i liquidi nei solidi e mescolare con la frusta, senza montare.
I muffin non devono essere impastati per troppo tempo.
Appena si crea la pastella liscia il composto è pronto.
Preparare i pirottini e gli stampi da muffin, mettere i pirottini dentro gli stampi da muffin e riempirli per 2/3 con l’impasto (come si vede in foto)
quando abbiamo finito mettere 1/2 cucchiaino di marmellata sopra l’impasto (non metterlo nel mezzo perchè tenderebbe a scendere subito e si attaccherebbe solo alla carta del pirottino)
Infornare i muffin in forno caldo statico a 180° per 15-20 minuti regolatevi con la prova stecchino.
Quando i muffin sono freddi diamo il via al divertimento e sfoggiamo le nostre vene artistiche….con tutte le decorazioni che più ci piacciono.

Se volete ricevere gratuitamente le mie ricette e restare sempre aggiornati cliccate QUI e inserite la vostra email

Vi invito inoltre a diventare fan di cucinare insieme a te, clicca MI PIACE e se ti va di chiacchierare entra nel gruppo Cuochi per caso