POLPETTE DI LENTICCHIE VEGETARIANE, un piatto semplice e gustoso, molto proteico e soprattutto sano, ottima idea per aumentare il consumo dei legumi nella nostra dieta settimanale.

POLPETTE DI LENTICCHIE VEGETARIANE

POLPETTE DI LENTICCHIE VEGETARIANE

Ottime da fare anche quando avanzano i legumi già cotti (segui i miei consigli su come cuocere per bene i legumi)
  • 250 gr di lenticchie cotte e ben sgocciolate (potete usare anche quelle in scatola)
  • 2 uova piccole
  • 3 fette medie di pane raffermo (da ammollare nel latte un’ora prima)
  • due cucchiai di formaggio grattugiato
  • pangrattato qb (se avanzano taralli o grissini, vanno benissimo lo stesso se tritati finissimi)
  • mix di spezie a piacere  (io ho usato curry, curcuma e paprika)
  • scamorza affumicata qb
Sgoccioliamo e frulliamo per bene le lenticchie (potete anche schiacciarle con la forchetta, se vi piace la consistenza più rustica)
Aggiungiamo le spezie, il pane ammollato e ben strizzato, e il formaggio grattugiato, e uno alla volta le uova.
Il composto non dovrà essere molto liquido, altrimenti dovremo aggiungere troppo pangrattato.
Quindi bisognerà regolarsi con le uova e il pangrattato per ottenere un composto simile alla classiche polpette. In questo caso è molto importante sgocciolare per bene le lenticchie e strizzare benissimo il pane raffermo.
Adesso prepariamo le polpette, mettendo al centro un pezzetto di scamorza, e passiamole nel pangrattato.
Quando tutte saranno pronte, iniziamo a cuocerle in padella.
Poniamo la padella mondial casa sul fuoco a scaldare, poniamo 7-8 polpette, chiudiamo con coperchio per circa 5 minuti per lato.
Per una versione meno dietetica, potete scegliere di friggere le polpette in olio caldo e profondo.
Servite accompagnate da un contorno semplice, io ho scelto un purè di patate fatto in casa.

Se volete ricevere gratuitamente le mie ricette e restare sempre aggiornati cliccate QUI e inserite la vostra email

Vi invito inoltre a diventare fan di cucinare insieme a te, clicca MI PIACE e se ti va di chiacchierare entra nel gruppo Cuochi per caso

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *




*