CREMA SPALMABILE AL LATTE CON CIOCCOLATO E NOCCIOLE

CREMA SPALMABILE AL LATTE CON CIOCCOLATO E NOCCIOLE

Cercavo da tempo la ricetta, ma soprattutto la consistenza giusta per me e la mia famiglia, e dopo averne provate tante e cambiato qui e là, ho finalmente trovato la ricetta ideale.

blog1

CREMA SPALMABILE AL LATTE CON CIOCCOLATO E NOCCIOLE

In questo caso, proprio perchè a noi piace un sapore poco dolce, ho usato una cioccolata fondente e non ho aggiunto zucchero, ma potete modificare il tipo di cioccolato in pari peso, e aggiungere anche una piccola parte di zucchero (max 50 gr al totale). Così avrete una CREMA SPALMABILE AL LATTE CON CIOCCOLATO E NOCCIOLE davvero ottima e ideale anche per i più piccoli, che spesso non amano il sapore amaro del cioccolato.

Ingredienti:

  • 300 ml di latte intero (potete usare anche del latte senza lattosio o vegetale)
  • 200 gr di cioccolato fondente
  • 200 gr di pasta di nocciole
  • 50 gr di cacao
  • 50 gr di olio di semi (quello che preferite, io scelgo di solito mais o girasole)
  • pz di sale (non eliminatelo, servirà per esaltare i sapori)
  • 30-50 gr di zucchero (facoltativo, io in questa preparazione non l’ho messo)

Tritate il cioccolato e ponetelo in una ciotola capiente.

Versate in un frullatore, la pasta di nocciole, il cacao e l’olio.

Ponete il latte in un pentolino e portate quasi a bollore, sciogliere il sale e lo zucchero, e versarlo nella cioccolata tritata. Appena il tutto si scioglie bene, versate, ancora caldo nel frullatore, e iniziate a frullare il tutto.

La crema assumerà quasi da subito la giusta consistenza, se vi potrà sembrare ancora un pò dura, aggiungete poco alla volta, sempre frullando, dell’altro latte, anche freddo.

Questa crema, dovrà conservarsi in frigo, io l’ho tenuta anche per 10 gg ed è rimasta intatta.

Se volete ricevere gratuitamente le mie ricette e restare sempre aggiornati cliccate QUI e inserite la vostra email

Vi invito inoltre a diventare fan di cucinare insieme a te, clicca MI PIACE e se ti va di chiacchierare entra nel gruppo Cuochi per caso

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *




*