COUS-COUS CON CARNE E VERDURE

COUS-COUS CON CARNE E VERDURE

COUS-COUS CON CARNE E VERDURE, uno dei miei piatti preferiti, una preparazione lunga e laboriosa, ma che ci regala profumi e sapori che non dimenticheremo per tanto tempo. Sin da qualdo ero piccola, in casa mia si prepara e mangia il cous-cous, in genere la mia bis nonna lo preparava con solo pesce (una squisitezza unica). Adesso che so, cucinare anche io, mi diverto a provare tante altre versioni. Infatti il cous-cous, si presta benissimo ad essere abbinato a tantissime cose, come carni varie, verdure fritte, al forno e anche crude, insomma, dopo aver imparato la tecnica base, basterà solo un pò di fantasia.

COUS-COUS CON CARNE E VERDURE

Per questa preparazione occorre, una pentola a vapore, una tajine (potete trovarle nello shop on-line di artigiana vasai), una casseruola per la frittura.

Premetto solo una cosa, potete preparare il tutto anche con il cous-cous precotto, beh, che dirvi, provate, ma non sarà mai il vero cous-cous. Certamente per molti sarà difficile reperire la vera semola per cous-cous, quella cruda intendo, quella che dovrà cuocere per tre/quattro ore, ma se la trovate, provate a fare il VERO cous-cous, non ve ne pentirete.

Per la versione precotta, seguite le dosi suggerite nella confezione, per chi invece cerca la vera semola per cous-cous, ecco una foto, quella giallina e più sottile, è la classica semola di grano duro, quella che si usa generalmente per fare la pasta in casa, l’altra semola, invece, molto più grossolana e scura, è la classica semola per cous-cous. In Sicilia, si trova facilmente sia nei panifici, che al supermercato, nel resto d’Italia, non saprei, immagino però che on-line non sia difficile trovarla.

12283044_1690335137851456_1834204887_n

INGREDIENTI PER IL COUS-COUS

(per la preparazione di base)

  • 500 gr di semola per cous-cous
  • 2 cucchiai di olio evo
  • uno spicchio d’aglio
  • qualche foglia di prezzemolo
  • due pomodori pelati
  • una cipolla
  • una carota
  • un peperone (giallo nel mio caso)
  • 2 foglie di alloro
  • mezzo limone
  • sale qb

INGREDIENTI per il brodo

  • una cipolla
  • una carota
  • una costa di sedano
  • due pomodori
  • mezza patata
  • sale qb

FotorCreated2

COUS-COUS CON CARNE E VERDURE

Prepariamo quindi la semola per il cous-cous (‘ncucciari), bisognerà bagnare la semola, per creare dei grumi più grosso, della dimensione di una nocciolina sbucciata. Quindi in una ciotola frullate l’aglio, il pomodoro pelato, il prezzemolo, aggiungete l’olio e due bicchieri d’acqua calda. Ponete la semola in una ciotola con base larga, e iniziate a bagnarla con il preparato fatto prima. Girate con le mani, fino a creare queste grosse briciole.

Ponete gli ingredienti per il brodo, nella pentola per la cottura al vapore (in quella sotto) e aggiungere acqua fino a riempire per 3\4 la pentola. Adesso ponete la pentola sopra, e stendere alla base uno stato sottile di cipolla, tagliata a fette, aggiungere una parte di cous-cous, e poi la carota e il peperone tagliati a cubetti molto piccoli, con la cottura si sfalderanno, rilasciando il loro sapore, poi terminate con l’altro cous-cous, le foglie di alloro, il limone intero (che poi toglieremo) e una bella spolverata di sale.

Chiudiamo con coperchio, e con dei panni bagnati, stringiamo le due pentole, così il vapore non si disperderà dai lati. Ponete il tutto a fiamma media e cuociamo per almeno due-tre ore

(dipende molto dalla quantità da cuocere e dalla potenza della fiamma, il cous-cous, sarà pronto quando non lo sentirete più scrocchiare sotto i denti, un pò come per il riso)

A metà cottura, mescolate, e controllate l’acqua nella pentola sotto (quel brodo ci servirà per bagnare il cous-cous, dopo cotto, quindi non buttatelo, e tenetelo sempre abbondante)

FotorCreated

INGREDIENTI PER LA CARNE E LE VERDURE:

  • un kilo di spezzatino d’asino
  • 600 gr di pomodori pelati
  • mezza cipolla tritata
  • una foglia d’alloro
  • bacche di ginepro, timo, maggiorana, curry, paprika dolce
  • un bicchiere di vino rosso
  • acqua se serve
  • sale qb
  • una carota tagliata a fette (per lungo, come vedete in foto)
  • due peperoni
  • acqua e farina di semola rimacinata qb (per la pastella)
  • olio per frittura

Ponete la carne, insieme alla cipolla tritata, nella tajine, facciamo scaldare un pochino e aggiungiamo il pomodoro pelato, il vino, le spezie e un pò di sale, copriamo con coperchio e facciamo cuocere a fiamma bassa per un’ora. Se serve, a metà cottura, aggiungere un pò d’acqua. Tenete quindi la carne al caldo, fino al momento di servire il tutto.

A parte prepariamo una pastella con acqua, farina e un pizzico di sale, deve risultare densa come una besciamella. Passiamo le fette di carote, nella pastella e friggiamole. Quando finiremo le carote, passiamo alla frittura dei peperoni, quest’ultimi però a me piacciono al naturale, quindi tagliamoli a listarelle e friggiamoli in olio caldo, ma non bollente.

Adesso non ci resta che servire il tutto, se il cous-cous, vi sembrerà un pochino asciutto, potete bagnarlo con altro brodo (quello tenuto da parte)

Se volete ricevere gratuitamente le mie ricette e restare sempre aggiornati cliccate QUI e inserite la vostra email

Vi invito inoltre a diventare fan di cucinare insieme a te, clicca MI PIACE e se ti va di chiacchierare entra nel gruppo Cuochi per caso

 

 

2 Comments on COUS-COUS CON CARNE E VERDURE, cottura tradizionale

  1. Mila
    23 settembre 2016 at 10:00 (11 mesi ago)

    Bellissima preparazione

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *




*