LUMACHE ALLA PIZZAIOLA

LUMACHE ALLA PIZZAIOLA

Durante l’estate mi diverto a raccogliere le lumache nel mo orticello, le trovo attaccate all’erba secca, e quando le trovo belle cicciotte le raccolgo e me ne faccio una bella scorpacciata. Quest’anno le ho raccolte per ben tre volte, mi diverto e faccio divertire anche il mio piccolino, che ha scoperto anche dei sapori nuovi.

LUMACHE ALLA PIZZAIOLA

  • 500 gr di lumache
  • 300 gr di pomodoro pelato
  • uno spicchio di aglio
  • alloro
  • buccia di limone
  • sale e olio qb
  • origano

Se volete ricevere gratuitamente le mie ricette e restare sempre aggiornati cliccate QUI e inserite la vostra email

Vi invito inoltre a diventare fan di cucinare insieme a te, clicca MI PIACE e se ti va di chiacchierare entra nel gruppo Cuochi per caso

FotorCreated

Dopo aver raccolto le vostre lumache, tenetele a spurgare per uno-due giorni, meglio se tenute al caldo. Mettetele quindi in un colapasta con un coperchio o un piatto, per non farle uscire, ponete il tutto al caldo magari fuori al balcone o nella vostra veranda.
Passato il tempo quindi, possiamo lavarle, e fatelo con acqua corrente fino a ritrovarvi l’acqua ben pulita. Adesso ponete le lumache in una pentola capiente con acqua abbondante e fredda, qualche foglia di alloro e la buccia di mezzo limone. Portiamo il tutto sul fuoco e far bollire per almeno 20-30 minuti.
Dopo cotte, sciacquarle nuovamente sotto l’acqua corrente.
In una padella, rosolare uno spicchio di aglio, con due cucchiai di olio, appena la padella è ben calda tuffiamo le lumache, e aggiungiamo il pomodoro pelato, il sale e l’origano. Chiudere con coperchio e cuocere per almeno 15-20 minuti. Se vogliamo possiamo anche sfumare con un pochino di vino bianco, a metà cottura regoliamo di sale e spegniamo solo quando il pomodoro è ben cotto (non meno di 15 minuti a fiamma media).
Buon appetitoFotorCreated2

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *




*