TIRAMISU' CON UOVA PASTORIZZATE

TIRAMISU’ CON UOVA PASTORIZZATE

Per il tiramisù il problema è sempre stato, uova crude si o no? In verità prima le usavo crude, per ignoranza, distrazione, ma l’unica cosa che mi accertavo era, che fossero freschissime. Ma studiando e informandomi, le uova crude non si DEVONO consumare, in nessuna occasione, per il rischio (seppure bassissimo) di contrarre la salmonellosi, è molto fastidiosa,e con un minimo di attenzione, la possiamo evitare, specie in presenza di bimbi e anziani, soggetti molto molto più deboli e quindi sensibili. Basta davvero pochissimo e il rischio si annulla, quasi del tutto. Dico quasi, perchè non basta solo pastorizzare le uova, per evitare il contagio, ma una corretta igiene, nella manipolazione, infatti se le uova contagiate, sono state poggiate sul piano della cucina, prima di essere state lavate, il rischio continua ad esistere. Quindi per prima cosa, la corretta manipolazione, lavare sotto l’acqua corrente le uova, dopo lavare piano di lavoro e mani, molto bene, e solo dopo possiamo usare le uova. 

TIRAMISU’ CON UOVA PASTORIZZATE

Per un TIRAMISU’ CON UOVA PASTORIZZATE, davvero gustoso e saporito, dobbiamo usare prodotti di primissima qualità.

INGREDIENTI Per circa 10\12 persone (se abbonda il giorno dopo è ancora più buono)

  • 500 gr di mascarpone
  • 250 gr di uova (circa 5)
  • 120 gr di zucchero (se vi piace molto dolce potete aumentare a 150)
  • caffè qb
  • savoiardi qb circa una confezione (in genere me ne avanza sempre qualcuno)
  • cacao amaro per lo spolvero

Collage

Per pastorizzare le uova basterà portarle alla temperatura di 65°, quindi per evitare che si possano coagulare mettiamo il tutto a bagno maria. Io uso la classica tecnica della doppia pentola, una piena d’acqua fino a sfiorare il fondo della pentola che inserisco dentro.

Se volete ricevere gratuitamente le mie ricette e restare sempre aggiornati cliccate QUI e inserite la vostra email

Vi invito inoltre a diventare fan di cucinare insieme a te, clicca MI PIACE e se ti va di chiacchierare entra nel gruppo Cuochi per caso

A questo punto dividiamo i tuorli dagli albumi, e mettiamo ad ognuno metà dello zucchero, con l’aiuto di un termometro, portiamo a temperatura, mescolando bene con una frusta.  Facciamo prima gli albumi, e dopo averli pastorizzati, versiamo in planetaria per montarli a neve, teniamo da parte. Pastorizziamo adesso i tuorli con il resto dello zucchero, versiamo in planetaria e montiamo fino a renderlo gonfio, chiaro e cremoso. Adesso aggiungiamo il mascarpone poco alla volta, continuando a montare, quando il mascarpone è terminato, aggiungiamo con delicatezza anche gli albumi.

Prepariamo il caffè amaro (a noi piace così, e non usiamo aggiungere liquori, per la presenza di bimbi e perchè ci piace sentire il sapore dell’uovo e del mascarpone) appena si fredda, iniziamo a comporre il nostro TIRAMISU’ CON UOVA PASTORIZZATE.

In una teglia capiente, facciamo una base con i savoiardi inzuppati di caffè, versiamo uno strato di crema abbondante, e facciamo un altro strato di savoiardi, terminiamo con la restante crema di mascarpone e un’abbondante spolverata di cacao amaro.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *




*