PASTA ALLA NORMA RICETTA VELOCE

PASTA ALLA NORMA RICETTA VELOCE

Per evitare equivoci o incomprensioni, non so se sia la vera pasta alla norma, ma a noi piace tantissimo, in Sicilia, come pure in tutto il mondo, le ricette antiche vengono un pò trasformate, da famiglia in famiglia, a volte anche da un posto all’altro, una ricetta semplice viene modificata anche solo per l’uso di un prodotto al posto di un altro. Per esempio so benissimo che nella classica pasta alla norma, si usa la ricotta salata, ma a me non piace tanto e uso il classico grana grattugiato. Insomma questa è la PASTA ALLA NORMA RICETTA VELOCE che faccio in casa mia, spero vi piaccia.

PASTA ALLA NORMA RICETTA VELOCE

Ingredienti per 4 persone:

  • una bottiglia di passata di pomodoro (meglio se fatta in casa come nel mio caso)
  • mezza cipolla piccola
  • un cucchiaio di olio evo
  • qualche foglia di basilico
  • tre melanzane (pulite e tagliate a cubettoni)
  • olio per frittura, io uso l’olio di girasole
  • sale qb
  • pasta senza glutine (nel mio caso uso Vivifree)
  • Pentola in terracotta Colì

 

pasta alla norma

Da quando ho scoperto la cottura in terracotta mi si è aperto un mondo, ormai non ne faccio a meno, la uso tutti i giorni per tantissime cose e non finirò mai di scoprirne nuovi usi.

Se volete ricevere gratuitamente le mie ricette e restare sempre aggiornati cliccate QUI e inserite la vostra email

Vi invito inoltre a diventare fan di cucinare insieme a te, clicca MI PIACE e se ti va di chiacchierare entra nel gruppo Cuochi per caso

In una pentola di terracotta (Colì), versare l’olio e la cipolla tritata, e farla rosolare per bene, adesso aggiungere la passata di pomodoro e il sale, lasciar cuocere a fuoco lentissimo e senza coperchio, per almeno un’ora, il tempo dipende molto dalla consistenza della vostra passata di pomodoro, alla fine dovrà risultare di un rosso quasi mattone e bella asciutta. Quando vi sembrerà cotta, assaggiatela, regolatela di sale e aggiungete le foglie di basilico spezzettate con le mani.

A parte mettiamo l’olio per frittura in una padella bassa e larga, possibilmente di ferro, e scaldiamo l’olio, deve essere ben caldo ma non bollente, altrimenti le melanzane si bruceranno. Per cuocere le melanzane, ci sono due scuole di pensiero, io ho provato entrambe e a tutta sincerità non ho mai trovato enormi differenze, quindi uso o una o l’altra tecnica in base alla voglia e al tempo. Alcuni dicono di tagliare le melanzane a cubettoni, e metterle in acqua e sale per almeno un’ora, poi scolarle, asciugarle e friggerle, altri invece (io prediligo questa via) tagliano le melanzane a cubettoni e le friggono subito.

Cuocere quindi la PASTA ALLA NORMA RICETTA VELOCE, condirla con la passata di pomodoro e aggiungere le melanzane fritte, una spolverata di formaggio o ricotta salata, a vostro gradimento.

pasta alla norma 2

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *




*