POLLO RICETTA ORIENTALE FINGER FOOD

POLLO RICETTA ORIENTALE FINGER FOOD, una versione simpatica e diversa per presentare un normalissimo petto di pollo con verdure saltate. Nelle feste in famiglia e con gli amici mi piace proporre menù Finger-Food, hai la possibilità di mangiare quanto vuoi e stuzzicare tanti sapori e accostamenti, ognuno creerà il suo piatto in base a quali stuzzichini abbinerà. Ci vuole solo un pò di pazienza ma alla fine i ringraziamenti e i complimenti ripagano sempre.

POLLO RICETTA ORIENTALE FINGER FOOD

Ingredienti:

Le dosi variano in base a quanti cestini di POLLO RICETTA ORIENTALE FINGER FOOD volete fare

  • 100 gr di petto di pollo tagliato a bocconcini
  • una carota tagliata a rondelline
  • farina di semola per infarinare qb
  • salsa di soia due cucchiai
  • olio di semi di sesamo
  • acqua due bicchieri
  • cestini di pasta brisè (qui trovi la mia ricetta e tanti consigli per un’ottima riuscita)
  • peperoncino o pepe a piacere

Per una buona preparazione occorreranno ottimi ingredienti e valide attrezzature, io vi suggerisco il mio negozio on-line preferito

logo-Zizuu

Tagliate a dadini piccoli il pollo e infarinatelo, eliminate la farina in eccesso e tenetelo da parte.

Se volete ricevere gratuitamente le mie ricette e restare sempre aggiornati cliccate QUI e inserite la vostra email

Vi invito inoltre a diventare fan di cucinare insieme a te, clicca MI PIACE e se ti va di chiacchierare entra nel gruppo Cuochi per caso

In una wok rosoliamo e stufiamo leggermente le carote, quindi mettiamo un pò d’olio facciamo rosolare bene e poi aggiungiamo l’acqua (il primo bicchiere). Appena l’acqua si sarà asciugata aggiungiamo il pollo e rosoliamo anche quello, tenderà ad attaccarsi nella wok, per la presenza della farina, mescoliamo bene, e aggiungiamo la salsa di soia (pepe o peperoncino) e il restante bicchiere d’acqua, spegniamo il fuoco quando si sarà formata una crema densa e scusa. Riempiamo i nostri cestini di pasta brisè e serviamo il POLLO RICETTA ORIENTALE FINGER FOOD ai nostri ospiti.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *




*