POLPETTE AL SUGO RICETTA DELLA NONNA

Quanti ricordi ci passano dalla mente? POLPETTE AL SUGO RICETTA DELLA NONNA, le nostre mamme, nonne, la domenica Mattina, il profumo delle polpette fritte, del sugo appena svegli, io lo faccio spesso e tutte le volte ritorno bambina. Per me è ormai facile prepararle, ma anche io avevo delle difficoltà le prime volte, e cercherò di aiutarvi, come faccio sempre, il mio primo pensiero è proprio aiutare le persone che come me, tanto tempo fa, stanno iniziando ad amare l’arte della cucina e del buon mangiare.

POLPETTE AL SUGO RICETTA DELLA NONNA

Ingredienti per le polpette:

  • 300 gr di carne macinata mista (io uso solo maiale per problemi di allergie alimentari)
  • un uovo
  • un bicchiere di latte (potrebbe non servirvi tutto)
  • una fetta di pane raffermo Circa 100 gr (solo la parte interna senza la crosta)
  • formaggio grattugiato 3 cucchiai
  • uno spicchio d’aglio (a chi piace)
  • un pochino di prezzemolo
  • sale e pepe qb

Per il sugo:

  • 1 litro di passata (meglio se fatta in casa)
  • una cipolla tritata finemente
  • basilico (fresco possibilmente, altrimenti secco va bene lo stesso)
  • sale qb

Per la frittura qb di olio di semi

FotorCreated

In una capiente ciotola inizieremo a preparare le nostre POLPETTE AL SUGO RICETTA DELLA NONNA, mettiamo in ammollo il pane con il latte, mescoliamo alla carne l’uovo, il formaggio, il sale e il pepe, l’aglio e il prezzemolo tritati finemente, e il pane ben strizzato, l’impasto deve essere mescolato con le mani, sporchiamoci, che è pure più divertente, l’impasto deve essere morbido ma asciutto, se occorre aggiungiamo un pò di latte avanzato.

Dopo aver impastato per bene, vi consiglio di coprirlo con pellicola e farlo riposare in frigo per mezz’ora, così i sapori si amalgamano molto meglio. Adesso preparate un piattino con un pò d’olio evo, ci servirà per ungerci le mani, in maniera tale riuscire a fare le palline più facilmente. Adesso ci vorrà solo tantaaaaa pazienza, perchè le POLPETTE AL SUGO RICETTA DELLA NONNA devono essere rigorosamente piccole piccole piccole, quanto più piccole riusciamo a farle.

Se volete ricevere gratuitamente le mie ricette e restare sempre aggiornati cliccate QUI e inserite la vostra email

Vi invito inoltre a diventare fan di cucinare insieme a te, clicca MI PIACE e se ti va di chiacchierare entra nel gruppo Cuochi per caso

Nessun segreto di stato, la pazienza è la virtù di chi ama, e se amiamo la cucina saremo pazienti, e tutto verrà più buono. Quando tutte le polpettine saranno pronte, non ci resta che friggerle in olio di semi, passiamole man mano su carta assorbente e poi tufferemo nel sugo.

Iniziamo a fare il sugo di pomodoro: In una capiente pentola in Terracotta (io uso da tanto tempo le pentole dell’azienda Fratelli Colì)

Rosolare una cipolla tritata finemente con un pò d’olio, la cipolla non dovrà friggere ma stufare dolcemente, adesso (dopo circa dieci minuti) versiamo la passata di pomodoro, salare e aggiungere il basilico, cuocere a fuoco medio e senza coperchio per un paio d’ore, a metà cottura aggiungeremo le polpettine fritte, regoliamo di sale e finiremo la cottura.

Condire la pasta con le POLPETTE AL SUGO RICETTA DELLA NONNA

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *




*