0225Una delle cose che più mi piace nelle cene al ristorante cinese è proprio il gelato Fritto, mi sono sempre promesso di rifarlo in casa, come tante altre ricette della cucina cinese, e finalmente eccolo. Unico inconveniente, il caldo!!!! di quei giorni.

Ma il gusto della pastella è molto simile all’originale!!!!

Provare per credere

GELATO FRITTO CON PASTELLA

Ingredienti per la pastella:
200 gr di Farina 00
1 uovo
2 cucchiai di zucchero
un pz di sale
1\2 bustina di lievito per dolci
4 cucchiai di Liquore amaro d’erbe o grappa comune
1\2 bicchiere di vino bianco (regolatevi prima di aggiungere tutto il vino, la pastella deve essere molto densa)
Olio per frittura 
 
Naturalmente Gelato del gusto preferito

Una piccola premessa e consiglio per la sicura riuscita, qualche giorno prima formate le palline di gelato e tenetele in freezer fino a quando ci serviranno.

Il gelato dovrà essere molto duro per non sciogliersi durante le fasi di lavorazione.

Fotor0915160629

Montare a neve l’albume e metterlo da parte, sbattete il tuorlo con lo zucchero, aggiungere la farina, il sale e il lievito setacciati, e mescolare bene. A questo punto inserire anche il liquore e per ultimo il vino fino ad arrivare ad una pastella molto densa e liscia. Solo alla fine inserire l’albume montato a neve, con movimenti delicati per non smontarlo.

Mettere la pastella in frigo per mezz’ora, trascorso il tempo, passate le palline di gelato nella pastella e rimettete nel congelatore.

Fate questa operazione per tre volte, aspettando che la pastella si sia solidificata prima di aggiungere l’altra.

Tenete da parte la pastella rimasta, copritela e mettetela in frigo.

Il giorno dopo, quando tutto sarà ben congelato, Preparate una padella profonda con olio per frittura, quando l’olio sarà molto caldo, prendere il gelato dal congelatore, ripassarlo nella pastella e friggerlo immediatamente.

Fate molta attenzione, lo strato di pastella deve essere molto spesso, per questo si dovrà ripetere per più volte, altrimenti si aprirà in frittura e avrete perso tutto, a parte che bruciarvi.

Se volete ricevere gratuitamente le mie ricette e restare sempre aggiornati cliccate QUI e inserite la vostra email

Vi invito inoltre a diventare fan di cucinare insieme a te, clicca MI PIACE e se ti va di chiacchierare entra nel gruppo Cuochi per caso

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *




*