4

Tutto ebbe inizio da una passeggiata!!!!!

e finì col tornare indietro per prendere cesti e buste e raccogliere tre kili di more selvatiche.

Io le adoro, ma mi fanno uno strano effetto, mio figlio ne mangerebbe a kili, ma come essendo selvatiche, non si mantengono tanto in frigo, e allora il via ad una CONFETTURA DI MORE SELVATICHE  super veloce…..

Si ad agosto stare tre ore ai fornelli…… non ci penso proprio, e quindi ho diviso il raccolto e cotto in tre momenti diversi, per avere meno frutto e padella larga.

Per una buona CONFETTURA DI MORE SELVATICHE  fatta in casa occorrono due, al massimo tre ingredienti, tutto il resto non ci serve

Ingredienti:
  • 1 kilo di more selvatiche
  • 250-300 gr di zucchero (a noi non piace troppo dolce, potete arrivare anche a 500 gr)
  • occorrente: una padella bassa e larga un mestolo di legno barattoli ben lavati e sterilizzati con coperchi a chiusura ermetica puliti e nuovi

Fotor0829105455

Se volete ricevere gratuitamente le mie ricette e restare sempre aggiornati cliccate QUI e inserite la vostra email

Vi invito inoltre a diventare fan di cucinare insieme a te, clicca MI PIACE e se ti va di chiacchierare entra nel gruppo Cuochi per caso

Pulire per bene i frutti, sciacquateli sotto l’acqua corrente e fredda.Sterilizzate e asciugate bene i barattoli e i coperchi.

Mette le more in una padella bassa e larga, aggiungete lo zucchero, e cuocere a fiamma bassa per almeno 45 minuti.

Io cerco di accelerare i tempi, dando a metà cottura una leggera frullata con il mixer ad immersione, ma vi raccomando fate tantissima attenzione a non bruciarvi, potreste schizzarvi e lo zucchero bollente brucia……. parola di dito bruciato.

Un piccolo trucchetto per capire se la confettura è pronta per essere invasata, potete prenderne un cucchiaino, farlo raffreddare velocemente su un piattino, e girarlo un pò.

Se la confettura scivola via velocemente, dovete cuocerla ancora un pò, se fatica a scendere invece, la confettura di more selvatiche è pronta per essere invasata.

Prendete dei guantoni da cucina, e tenete il barattolo mentre riempite con la confettura di more ancora bollente, io lo faccio mentre il fuoco è ancora acceso, per evitare che possa freddarsi.

Chiudere immediatamente il barattolo e porlo a testa in giù, mettete i barattoli di confettura di more selvatiche in un posto al calduccio, coperte con plaid e coperte pesanti per evitare lo sbalzo termico, meglio che raffreddino molto lentamente.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *




*