Ecco casa succede quando l’impasto della pizza è stato troppo.

Dopo i muffin-pizza anche la pizza dolce.
Non sapevo cos’altro inventarmi, con quell’impasto, che per mia fortuna/sfortuna ho sbagliato le dosi e ho fatto più del doppio del solito.
Tutto questo sempre per stare dietro a mio figlio…. e uno strillo di qua ed un rimprovero di là mi ero dimenticata il peso e via ad aggiungere acqua all’impasto.
Ma a casa mia una cosa regna sovrana
NON SI BUTTA VIA NIENTE (o quasi)
E allora ho preparato anche una golosa colazione.

Preparazione:
2 rotoli di impasto per pizza (per chi la vuole fare la ricetta la trovate qui)
qualche cucchiaio di confettura alle pesche
una spolverata di zucchero di canna

Stendere l’impasto e metterlo in teglia, versare qualche cucchiaio di confettura e chiudere con l’altro impasto, ripiegate bene i bordi (fate bene e non fate come me che è uscita tutta la marmellata), spolverate la pizza dolce con lo zucchero di canna.
Infornare a 200° per circa 20 minuti.
Non ci credevo, ma il leggero salato dell’impasto sta proprio bene con il dolce della confettura.

Se volete ricevere gratuitamente le mie ricette e restare sempre aggiornati cliccate QUI e inserite la vostra email

Vi invito inoltre a diventare fan di cucinare insieme a te, clicca MI PIACE e se ti va di chiacchierare entra nel gruppo Cuochi per caso

2 Comments on PIZZA DOLCE

  1. Sabrina De Lorenzo
    4 giugno 2014 at 11:14 (3 anni ago)

    Bravissima!
    Anch’io cerco sempre di non buttare quasi nulla

  2. Rosy
    4 giugno 2014 at 22:34 (3 anni ago)

    Cara Katia, ti faccio i miei complimenti in quanto sei stata bravissima, hai avuto un’idea geniale e troppo golosa:)) questa pizza dolce è di sicuro buonissima, mi piacerebbe provarla:)) salvo la ricetta nel pc:))
    un bacione:))
    Rodsy

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *




*